Orecchiette alla crudaiola

Non so voi ma io comincio ad aver voglia di piatti estivi. Probabilmente è la voglia di questa primavera che tarda ad arrivare che si fa sentire.

Oggi, infatti, vi propongo un piatto semplice, fresco e leggero: le orecchiette alla crudaiola. Ottime per un pranzo o una cena con gli amici, le orecchiette alla crudaiola si preparano in pochi minuti e mettono d’accordo tutti a tavola. Da buona pugliese non avrei potuto consigliarvi diversamente. A dire il vero ho provato questo piatto utilizzando un altro formato di pasta ma il risultato non mi ha entusiasmato. A mio parere le orecchiette (ovviamente fatte in casa) si prestano perfettamente alla realizzazione di questo piatto che potete gustare sia caldo che freddo. E, considerando che siamo proiettati verso la bella stagione, sicuramente non mancherà nei vostri cestini da pic-nic. Intanto… perché non preparate questo piatto per pranzo? 😉

orecchiette alla crudaiola

Orecchiette alla crudaiola

<>

INGREDIENTI (4 persone)

350 g di orecchiette

6-7 pomodori

1 spicchio di aglio

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

50 g di rucola

1 foglia di basilico

poca ricotta salata

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Preparate in casa le orecchiette come spiegato QUI (potete farlo uno o due giorni prima) e lasciatele asciugare.

Lavate accuratamente i pomodori, eliminate il picciolo e tagliateli a dadini. Trasferiteli in una ciotola e conditeli con l’olio, l’aglio tritato finemente, il sale fino e il pepe; mescolate e lasciate macerare per circa 30 minuti.

Nel frattempo cuocete le orecchiette in abbondante acqua salata, scolatele e unitele ai pomodori. Aggiungete la rucola e il basilico tritati finemente e una grattugiata di ricotta salata.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookGoogle+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Torna alla home –>

2 Risposte a “Orecchiette alla crudaiola”

  1. Ciao Maria, giungo al blog tramite una ricerca su cosa cucinare per una serata in compagnia; niente di pesante (per quello ci pensa il secondo) e niente di troppo “denso”. Così tra una ricerca fatta di caserecce e di orecchiette, ecco che spunta il tuo bellissimo articolo!
    Questo piatto mi ricorda tantissimo la pasta alla trapanese (per gli ingredienti, seppur non tutti) ma in aggiunta c’è un elemento che a me personalmente fa impazzire: la rucola *.* Che altro aggiungere? Niente, è perfetta!
    Grazie tante per il consiglio culinario,
    un caro saluto da Sara!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.