Crea sito

Mattonella con crema alla nocciola – video ricetta

E quando il week-end si avvicina si pensa al dolce per la domenica, vero? Un dolce goloso, facile e che si possa preparare il giorno prima. La mattonella con crema alla nocciola che vi propongo oggi risponde a tutti questi quesiti: è semplicissima da preparare, lo vedrete nel video, ed è super golosa. Io la sto già preparando, voi che fate? 😉

 

mattonella con crema alla nocciola

Mattonella con crema alla nocciola

<>

INGREDIENTI

300 g di savoiardi

bagna analcolica per dolci

400 ml di panna freschissima da montare

5 cucchiai di crema spalmabile alla nocciola

1 cucchiaio colmo di granella di nocciole

PREPARAZIONE

Preparate la bagna analcolica per torte come spiegato QUI e lasciatela raffreddare completamente.

Nel frattempo montate la panna e tenetela in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Rivestite con pellicola trasparente uno stampo da plum cake da 30 cm.

Coprite il fondo e le pareti con i savoiardi che andrete ad inumidire con la bagna. Non eccedete altrimenti, quando andrete a ribaltare il dolce sul piatto da portata, i savoiardi potrebbero cedere. Se preferite, al posto della bagna analcolica potete usare del liquore, puro o allungato con un po’ di acqua.

Unite la crema alla nocciola alla panna (tenetene da parte un po’ che vi servirà per decorare il dolce) e amalgamatele bene. In ultimo aggiungete la granella di nocciole. Ovviamente potete usarne più o meno, a seconda del vostro gusto.

Versate la crema ottenuta nello stampo e livellate bene; dovrà arrivare a circa 1 cm dai savoiardi.

Coprite con uno strato di savoiardi che andrete a inumidire con la bagna (o liquore).

Richiudete la pellicola e mettete la mattonella con crema alla nocciola in frigo per almeno 3-4 ore, anche se l’ideale sarebbe preparare il dolce il giorno prima.

Mettete il dolce in freezer per circa un’ora prima di servirlo in modo da poterlo tagliare perfettamente.

Al momento di servire, decorate la mattonella con la panna montata che avete tenuto da parte.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookGoogle+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.