Crea sito

Lampascioni al pomodoro

La ricetta di oggi è un secondo piatto di stagione, tipico pugliese: i lampascioni al pomodoro. Molti di voi non li conoscono ma se vi capita di venire in Puglia durante questo periodo, vi consiglio di assaggiarli, hanno un sapore intenso, molto particolare.

Lampascioni al pomodoro

 Lampascioni al pomodoro

<>

INGREDIENTI:

500 g di lampascioni

1 spicchio di aglio

prezzemolo

7-8 pomodori rossi

olio d’oliva

50 g di Parmigiano a cubetti

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Con un coltello tagliate la radice, sbucciate i lampascioni e fate dei tagli perpendicolari alla base. Metteteli in una ciotola con dell’acqua e lasciateli a bagno per due o tre giorni, cambiando l’acqua 3-4 volte al giorno, in modo che perdano il liquido amaro che trasudano dopo essere stati sbucciati.

Il terzo giorno, sciacquateli bene sotto l’acqua corrente, scolateli e metteteli in una pentola insieme all’aglio e prezzemolo, tritati finemente, all’olio e ai pomodori tagliati a cubetti.

Mettete sul fuoco e fate cuocere a fiamma bassissima, col coperchio chiuso.

A metà cottura aggiungete il formaggio a cubetti, il sale e il pepe.

Non aggiungete acqua, si cuoceranno col loro liquido e quello dei pomodori.

<>

Passate a trovarmi su Facebook: Rafano e cannella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.