Crea sito

Lampascioni pepe e olio

Siamo in primavera ed è tempo di lampascioni. Se non siete pugliesi o lucani, probabilmente non sapete cosa siano: sono dei bulbi che crescono sotto terra dal sapore intenso, un po’ amarognolo. Si prestano a preparazioni molto semplici, come quella che vi propongo oggi: i lampascioni pepe e olio. Un contorno molto semplice ma ricco di gusto.

Lampascioni pepe e olio

Lampascioni pepe e olio

<>

INGREDIENTI:

lampascioni

pepe

olio d’oliva

PREPARAZIONE:

Con un coltello tagliate la radice, sbucciate i lampascioni e fate dei tagli perpendicolari alla base. Metteteli in una ciotola con dell’acqua e lasciateli a bagno per due o tre giorni, cambiando l’acqua 3-4 volte al giorno, in modo che perdano il liquido amaro che trasudano dopo essere stati sbucciati.

Il terzo giorno, sciacquateli bene sotto l’acqua corrente e lessateli in acqua salata.

Scolateli e metteteli nuovamente nell’acqua per un paio di ore.

Scolateli bene un’ultima volta e conditeli con una generosa macinata di pepe e del buon olio d’oliva.

<>

Passate a trovarmi su Facebook: Rafano e cannella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.