Crea sito

Gateau di cavolfiore

Il gateau di cavolfiore è un secondo piatto molto saporito, ottimo sia a pranzo che a cena. Si prepara velocemente, è nutriente ed è una “via traversa” per far mangiare la verdura ai bimbi. Siete in tempo per prepararlo per pranzo, ci provate? 🙂

gateau di cavolfiore

Gateau di cavolfiore

<>

INGREDIENTI (6 persone)

2 kg di cavolfiori

2 uova

5-6 cucchiai di Parmigiano grattugiato

1 cucchiaio raso di farina

300 g di scamorza affumicata a fette

200 g di speck a fette

poco burro

poco pangrattato

sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE

Dai cavolfiori ricavate le cimette e le foglie tenere, lavatele accuratamente e lessatele in acqua salata.

Scolatele e lasciatele intiepidire per una ventina di minuti in modo che, versandoci le uova, queste non cuociano.

Schiacciatele con una forchetta; quindi unite le uova, il formaggio grattugiato e la farina e amalgamate bene il composto che dovrà risultare morbido ma sostenuto.

Imburrate una teglia da forno a bordi alti e formate uno strato con la terza parte del composto di cavolfiore.

Poi fate uno strato con metà della scamorza e uno con metà dello speck.

Coprite con l’altra parte di cavolfiore e ripetete gli strati con scamorza e speck.

Fate un ultimo strato con il composto di cavolfiore, livellando bene senza schiacciare troppo.

Distribuite sulla superficie del gateau qualche fiocchetto di burro, una spolverata di pangrattato e una generosa macinata di pepe (se avete bambini, meglio non usarne).

Infornate a 200° per circa 40-50 minuti (regolatevi col vostro forno). In superficie si formerà una leggera crosticina.

Lasciate stemperare qualche minuto e servite.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:Facebook,Google+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.