Crea sito

Fiore di pan brioche – centrotavola natalizio

Buongiorno! Immagino che, oltre che pensare ai pranzi delle prossime festività, stiate anche cercando soluzioni simpatiche e sfiziose per preparare la tavola. E se una di queste soluzioni fosse, oltre che bella, anche buona da mangiare? Il fiore di pan brioche che vi propongo oggi è un centrotavola natalizio carino e goloso. Farà bella mostra di sé a tavola e voi farete un figurone con gli ospiti. Che dite, vi piace l’idea? 😉

fiore di pan brioche - centrotavola natalizio

Fiore di pan brioche – centrotavola natalizio

<>

INGREDIENTI

500 g di farina “0”

120 g di lievito madre rinfrescato

40 g di zucchero semolato

10 g di sale fino

50 g di strutto

300 ml di acqua

Per farcire e decorare

200 g di Emmental

200 g di speck

prosciutto cotto (o crudo)

antipasto di verdure “Citres

1 tuorlo

1 cucchiaio di latte

semi di papavero

PREPARAZIONE

Versate nel boccale della planetaria 250 ml di acqua, lo zucchero e il lievito madre spezzettato. Azionate la macchina con il gancio a foglia e fate sciogliere il lievito. Quindi inserite il gancio a uncino e incominciate a impastare unendo 100 g di farina. Proseguite così, aggiungendo 100 g per volta dopo che quella versata precedentemente sia stata ben incorporata. A questo punto dovete regolarvi ad occhio se aggiungere altra acqua o meno; l’impasto deve risultare morbido ma non molle. Per cui, se lo ritenete necessario, aggiungete la restante acqua altrimenti lasciate stare.

Continuate a lavorare l’impasto fino a quando si staccherà dalle pareti del boccale. Unite quindi il sale e, quando questo sarà stato assorbito, aggiungete lo strutto poco per volta.

Lavorate fino a quando l’impasto si staccherà dalle pareti e risulterà ben incordato.

Versatelo in una ciotola ben oliata e lasciatelo lievitare per tre ore in un luogo tiepido (forno spento con lucina accesa). La temperatura ideale sarebbe 28° ma in inverno è difficile avere questa temperatura in casa.

Per ovviare a questo “inconveniente”, ho realizzato una cella di lievitazione casalinga e ogni tipo di impasto riesce a lievitare nei tempi canonici.

Trascorso questo tempo, ribaltate l’impasto lievitato sulla spianatoia cosparsa con un po’ di farina e dividetelo in 10 pezzi.

Rivestite il fondo di una tortiera (28-30 cm di diametro) con carta forno e imburrate il bordo.

Da due pezzi di impasto ricavate due dischi di egual misura, un po’ più piccoli del fondo della tortiera. Depositatene uno al centro. L’altro dividetelo al centro in otto spicchi e posatelo sull’altro disco di pasta.

Schiacciate tra le mani, ad uno ad uno, gli altri pezzetti di pasta e farciteli con il formaggio e lo speck (abbondate pure!); poi chiudete bene formando delle palline che andrete a depositare in cerchio sui dischi di pasta che avete messo nella tortiera.

Accavallate la punta di ogni spicchio sulla rispettiva pallina e ponete il tutto a lievitare (28°) fino al raddoppio del volume.

collage-fiore-di-pan-brioche

Prima di infornare spennellate con il tuorlo misto al latte e decorate con semi di papavero.

Cuocete a 190°C per circa 20-25 minuti. Come raccomando sempre, per una corretta cottura regolatevi col vostro forno.

Quando il fiore di pan brioche sarà tiepido, farcitelo con il salume che preferite e verdure sott’olio a piacere (io ho usato l’antipasto di verdure “Citres“) e portate in tavola il goloso centrotavola natalizio.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:Facebook,Google+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Torna alla Home →

2 Risposte a “Fiore di pan brioche – centrotavola natalizio”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.