Buongiorno e buon inizio di settimana! Avete già pensato a cosa preparare per pranzo o siete ancora in alto mare? Visto che è già tardi vi suggerisco un secondo piatto facile facile e veloce, gustoso, che metterà tutti d’accordo a tavola: i fagottini di mortadella al cartoccio. Provateli, sono sicura che vi piaceranno li preparerete ancora con altri ripieni! 😉

fagottini di mortadella al cartoccio

Fagottini di mortadella al cartoccio

<>

INGREDIENTI (6 persone):

6 fette di mortadella tagliate un po’ spesse

150 g di ricotta fresca

3 cucchiai di mascarpone

1 uovo

2 cucchiai rasi di parmigiano grattugiato

2 cucchiai di pistacchi tritati

sale e pepe q.b.

6 fili di erba cipollina

PREPARAZIONE:

In una ciotola mettete la ricotta, il mascarpone e l’uovo; sbattetelo con una forchetta e unite il formaggio grattugiato, un pizzico di sale e uno di pepe. Infine aggiungete i pistacchi tritati. A proposito dei pistacchi vorrei fare una precisazione. Io li ho tritati molto finemente, quasi a ridurli in farina però se preferite la nota croccante nel ripieno dei fagottini, tritateli più grossolanamente.

Amalgamate bene il composto e farcite le fette di mortadella.

Per facilitavi il lavoro, mettete la fetta di mortadella ( è importante che siano tagliate un po’ più spesse del solito altrimenti si romperebbero. Se però utilizzate la mortadella che già avete in casa, sovrapponete due fette) che dovete farcire in una tazza, metteteci al centro una cucchiaiata (o anche più) di ripieno e chiudete con un filo di erba cipollina. 

Rivestite un teglia da forno con carta stagnola, adagiatevi sopra i fagottini di mortadella e richiudete il cartoccio. In alternativa potete creare dei cartocci monoporzione, sistemarli in tegamini di terracotta e servire a tavola così come sono. In realtà il cartoccio serve a non far seccare la mortadella in forno.

Infornate a 200° per 20-25 minuti.

<>

Trovate tutte le mie ricette anche su Facebook, Google+, Twitter e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.