Crostata salata di patate e zucchine – video ricetta

Quando si parla di crostata si pensa subito ad una preparazione dolce. Oggi invece vi deluderò (si fa per dire!) perché la crostata in questione è salata ed è di patate e zucchine. Una ricetta facilissima, a prova di imbranato, ottima come secondo piatto o come piatto unico e ideale per le serate in compagnia. Vi ho incuriositi? Allora che aspettate? Leggete la ricetta e preparatela per pranzo! 😉

crostata salata di patate e zucchine

Crostata salata di patate e zucchine

<>

INGREDIENTI (per una teglia da 24 cm)

5-6 patate medie

1 noce di burro

1 uovo

3 cucchiai colmi di parmigiano grattugiato

200 g di pecorino 

150 g di prosciutto cotto

2 zucchine medie

poco olio extravergine di oliva

pepe q.b.

PREPARAZIONE

Lessate le patate in acqua salata; quindi scolatele e spellatele.

Schiacciatele con lo schiacciapatate, scioglietevi dentro una noce di burro e lasciatele raffreddare.

Ponete le patate, ormai fredde, in una ciotola e amalgamatele all’uovo e al formaggio grattugiato.

Rivestite una teglia per crostata con carta forno, versateci dentro il composto di patate e formate la base della “crostata”.

Adagiate sul fondo il pecorino (ovviamente potete usare formaggi e salumi che preferite) tagliato a fette e il prosciutto cotto.

Coprite il tutto con le zucchine tagliate a fettine sottilissime, dopo averle ben lavate e asciugate.

Condite con un filo di olio e una macinata di pepe.

Infornate a 210° per circa 30 minuti. Come raccomando sempre, regolatevi col vostro forno.

Quando la crostata salata di patate e zucchine sarà cotta, lasciatela stemperare appena e servitela subito. Sarà davvero golosa col formaggio che fila!

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookGoogle+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.