Crea sito

Confettura di mele cotogne

Avete mai assaggiato la confettura di mele cotogne? Io trovo che sia tra le più buone in assoluto! Strano però che da un frutto così aspro si possa ricavare una confettura così golosa, dal gusto delicato e aromatico. Ottima per grandi e piccini e consigliata per chi soffre di epatite.
Tempo fa vi ho proposto la ricetta della cotognata (la trovate QUI), molto simile alla ricetta che vi propongo oggi ma altrettanto profumata e golosa.
Che dite, vogliamo prepararla insieme questa confettura?

***************
RICEVI DIRETTAMENTE LE MIE RICETTE SU MESSENGER, E’ FACILE E GRATUITO!
CLICCA QUI

confettura di mele cotogne
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura2 Ore
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2.5 kgMele Cotogne
  • 2 kgZucchero
  • 2Limoni (succo e scorza)

Strumenti

  • Pentola
  • Mestolo
  • Passaverdure

Preparazione

  1. Per realizzare una buona confettura di mele cotogne è necessario disporre di frutti sanissimi e non eccessivamente maturi.

    Lavate le mele cotogne, eliminate i picciuoli e sbucciatele facendo attenzione a tagliare la buccia molto sottilmente.

    Tagliatene ognuna in quattro a spicchi, eliminate il nocciolo e sistemate i pezzi ottenuti in una pentola bassa e larga, incastrandoli bene tra loro. Versate tanta acqua quanto basta per coprire i frutti e ponete la pentola sul fuoco a fiamma moderata. Lasciate cuocere fino a quando le mele cotogne saranno divenute morbide.

    A questo punto scolatele con un mestolo forato tenendo da parte l’acqua di cottura. Passatele al passaverdure (in realtà servirebbe un setaccio di crine ma in alternativa usate il passaverdure) e raccogliete la purea in una ciotola.

    In una pentola versate lo zucchero e 300 ml di acqua di cottura che avete tenuto da parte. Mettete sul fuoco a fiamma moderata e, sempre mescolando, lasciate sciogliere lo zucchero fino a quando tutta l’acqua sarà evaporata. Lo sciroppo sarà pronto quando in superficie si formeranno delle piccole bollicine.

    A questo punto aggiungete le mele cotogne, il succo (filtrato) e la scorza grattugiata dei due limoni. Mescolate e proseguite la cottura (mecolando spessissimo) fino a quando la confettura comincerà ad addensarsi. Per veificarne la giusta consistenza, prelevatene una cucchiaiata e mettetela su un piatto; inclinandolo, la confettura non dovrà cadere.

    Quando la confettura avrà raggiunto la consistenza desiderata, lasciatela raffreddare e riempite i vasetti prececentemente sterilizzati.

    Conservatela in un luogo fresco e asciutto.

  2. ****************
    Se questa ricetta è di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: FacebookTwitterInstagram e Pinterest
    oppure
    iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.