Crea sito

Confettura di castagne

Sarà che non amo molto le castagne, non mi era mai passato per la mente di preparare la confettura di castagne… non mi “ispirava” granché. Poi un’amica ma l’ha fatta assaggiare e ho dovuto ricredermi. Ha un sapore eccezionale nonostante quel suo colore quasi indefinito. E ora son qui a proporvela perché è ottima da spalmare sul pane o per arricchire tanti tipi di dolci, dai biscotti alle crostate. 🙂

confettura di castagne

Confettura di castagne

<>

INGREDIENTI:

1,5 kg di castagne (da cui ne ricaverete più o meno 1 kg)

350 g di zucchero

250 g di acqua

1/2 baccello di vaniglia

scorza grattugiata di 1/2 limone

PREPARAZIONE

Con un coltello incidete le castagne e mettetele in una pentola abbondantemente coperte con l’acqua.

Lasciatele bollire per circa 40 minuti; quindi scolatele, lasciatele intiepidire e sbucciatele, avendo cura di rimuovere anche la pellicina interna.

Passate le castagne al passaverdura e tenetele da parte.

In una pentola versate l’acqua e aggiungete lo zucchero e il baccello di vaniglia; mettete sul fuoco e mescolate fino a quando lo zucchero sarà completamente sciolto.

A questo punto aggiungete le castagne e fate cuocere per cinque minuti; quindi eliminate il baccello di vaniglia e unite la scorza grattugiata del limone. Proseguite la cottura, mescolando spesso, fino a quando la confettura avrà raggiunto la consistenza desiderata.

Versate la confettura, ancora bollente, nei vasetti precedentemente sterilizzati, capovolgeteli e lasciateli così fino a completo raffreddamento.

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: Facebook, Google+, Twitter e Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.