Ciliegie sciroppate

Siamo nella bella stagione ed è tempo di conserve…anche di frutta.La si può conservare non solo sotto forma di confettura o marmellata, ma può essere essiccata, candita, messa sotto liquore o sciroppata. Oggi ho preparato delle ottime ciliegie sciroppate da gustare nelle stagioni più fredde.

Ciliegie sciroppate

Ciliegie sciroppate

<>

INGREDIENTI:

1 kg di ciliegie,

1 l di acqua,

250 g di zucchero

1 baccello di vaniglia.

PREPARAZIONE:

Scegliete ciliegie grosse, sode e mature.

Ponete sul fuoco una pentola con l’acqua, lo zucchero e il baccello di vaniglia. Fate bollire, dal momento che inizia l’ebollizione, per dieci minuti e lasciate raffreddare.

Nel frattempo lavate le ciliegie, togliete gli steli delicatamente in modo che non si rompano e fatele sgocciolare bene.

Sistemate le ciliegie in vasi di vetro, versatevi sopra lo sciroppo e chiudeteli ermeticamente (i vasi devono essere pieni fino al “collo” e non di più).

Ora dovrete procedere con la sterilizzazione che è la parte più importante di tutta la lavorazione; da essa dipenderà la buona conservazione della vostra conserva.

Sistemate sul fondo di una pentola alta ( deve essere più alta dei vasi ) uno strofinaccio ripiegato in quattro. Appoggiate su questo i vasi avvolti ognuno in uno strofinaccio in modo che durante l’ebollizione non urtino tra loro e si rompano; riempite la pentola di acqua fredda fino a coprire interamente i vasi ( se notate che da qualche vaso salgono delle bollicine, significa che non è stato chiuso bene ).

Sterilizzazione

Ponete il tutto sul fuoco lasciando bollire per 20 minuti se i vasi sono da mezzo chilo,  per 30 minuti se sono da un chilo.

Trascorso questo tempo, spegnete la fiamma e lasciate i vasi immersi nell’acqua fino a completo raffreddamento.

Se amate preparare le conserve, scoprite tutte le altre mie ricette cliccando QUI. Ne farete una bella scorta per l’inverno!

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:Facebook,Google+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.