Cheesecake salata caprese

Chi mi segue da tempo sa quanto io ami le torte salate e quante varianti ho già proposto. Oggi è la volta di una cheesacake salata caprese, una gioia per gli occhi e soprattutto per il palato! Ottima per le calde sere estive in compagnia di amici o nell’intimità della vostra casa. Ideale come antipasto, per i vostri buffet o semplicemente come piatto unico.

La cheesecake salata caprese è semplice da realizzare ma tanto gustosa.

cheesecake salata caprese

Cheesecake salata caprese

<>

INGREDIENTI (per uno stampo da 20 cm)

Per la base

150 g di crackers saporiti (io ho usato i TUC)

100 g di burro

2 foglie di basilico fresco

Per la crema

350 g di stracchino

200 ml di panna liquida freschissima non zuccherata

12 g di colla do pesce

1 pizzico di sale fino

1 pizzico di pepe

Per guarnire

2 mozzarelle tonde

2 pomodori rossi grossi

basilico fresco

PREPARAZIONE

In un mixer tritate finemente i crackers insieme alle foglie di basilico.

Fate fondere in burro in un pentolino e, dopo averlo fatto intiepidire, unitelo ai crackers tritati. Mescolate velocemente e versate il composto in uno stampo con cerniera già rivestito con carta forno. Distribuite il suddetto composto sul fondo e compattate con il dorso di un cucchiaio.

Mettete in frigo per un’ora. Se avete fretta, basterà riporre in freezer per mezz’ora e dedicatevi alla crema.

Ammollate la colla di pesce in acqua fredda per una decina di minuti.

In una ciotola mettete lo stracchino insieme ad un pizzico di sale e una macinata di pepe. Lavoratelo energicamente con una forchetta o una frusta fino a renderlo cremoso; quindi unite la panna (tenetene da parte qualche cucchiaiata) e amalgamate bene. per fare quest’ultima operazione vi consiglio di usare uno sbattitore elettrico. In questo modo il composto risulterà gonfio e spumoso.

Scaldate la panna che avete tenuto da parte e scioglietevi dentro la colla di pesce ben sgocciolata e strizzata; quindi unitela alla crema di stracchino.

Versate il composto sulla base di crackers, livellate bene e riponete in frigo per 4-5 ore (meglio tutta la notte).

Prima di servire sformate la cheesecake e guarnitela con pomodori e mozzarella tagliati a fette. In ultimo decorate con qualche foglia di basilico. Se preferite potete aggiungere un filo di olio (ma poco eh!) e un po’ di pepe in superficie, dipende dal vostro gusto e quello dei vostri commensali.

La vostra cheesecake salata caprese è pronta per fare bella mostra di sé a tavola…e voi farete un figurone!

<>

Se questa ricetta è stata di vostro gradimento e volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social:FacebookGoogle+TwitterInstagram e Pinterest

oppure

iscrivetevi alla mia NEWSLETTER cliccando QUI o al mio canale Youtube.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.