Cavolfiore gratinato al gorgonzola e curcuma

Ve l’ho mai detto che adoro le spezie? Ne ho sempre una bella scorta in casa e le uso molto spesso. E oggi non fa eccezione! Il cavolfiore gratinato al gorgonzola e curcuma è un contorno molto gustoso e profumato ma di una facilità estrema… e si prepara in pochi minuti!

***************
RICEVI DIRETTAMENTE LE MIE RICETTE SU MESSENGER, E’ FACILE E GRATUITO!
CLICCA QUI

cavolfiore gratinato al gorgonzola e curcuma
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgCavolfiore (già pulito)
  • 100 gGorgonzola
  • 1 cucchiaioCurcuma in polvere
  • 1 cucchiaioParmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 4 cucchiaiPangrattato
  • q.b.Burro (o olio di oliva)
  • 1 pizzicoPepe

Strumenti

  • Pentola
  • Pirofila

Preparazione

  1. Per preparare il cavolfiore gratinato al gorgonzola e curcuma bastano davvero pochi minuti!

    Per cominciare pulite il cavolfiore rivando solo le cimette; lavatele accurtamente e scottatele in acqua salata per qualche minuto. A fine cottura dovranno risultare al dente. Quindi scolatele e lasciatele intiepidire per qualche minuto.

    Nel frattempo preparate un mix con il pangrattato, la curcuma e il formaggio grattugiato. Versatelo sul cavolfiore e mescolate il tutto delicatamente in modo che che tutte le cimette siano rivestite di pangrattato.

    Imburrate il fondo di una pirofila da forno e versatevi dentro il cavolfiore così condito. Tagliate il gorgonzola (io ho usato la variante al mascarpone) a dadini e incastrateli tra le cimette di cavolfiore.

    Condite con una generosa macinata di pepe e dei fiocchetti di burro.

    Infornate a 200°C in modalità statica per circa una ventina di minuti. Come raccomando sempre, regolatevi col vostro forno e verificate la cottura con i rebbi di una forchetta.

    Il cavolfiore gratinato al profumo di gorgonzola e curcuma sarà pronto quando in superficie si sarà formata una leggera crosticina.

    Lasciate stemperare per qualche minuto e servite subito.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.