Crea sito
Rachel'sdelicacies

Seppie e piselli in umido: ricetta furba in pentola a pressione

Morbide seppiolione che si sciolgono in bocca immerse in un delizioso sughetto di pisellini primavera. Un piatto della nostra tradizione, uno di quelli intramontabili, a cui è impossibile resistere.
Sono molto affezionata a questa ricetta perchè me l’ha insegnata la mia cara nonna, che la cucinava sempre il mercoledì a pranzo.
E voi mi direte, sì, per l’amor del cielo, buona, però le cotture in umido sono così lunghe!
Questa no. Il mio trucco? Un aggeggio che ha salvato molte delle mie cene e che rende alcuni piatti ancora più buoni: la pentola a pressione. Questa tipologia di cottura mi piace molto, perchè conserva tutti i sapori all’interno e rende il pesce morbidissimo.
Secondo me è il regalo perfetto per chi è pigro in cucina ma vuole comunque mangiare come un re.
Infatti questa ricetta è velocissima, si prepara in 30 minuti, e fa tutto la pentola.
Provare per credere.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per due persone

  • 450 gseppioline
  • 250 gpisellini
  • sedano, carota e cipolla per soffritto
  • 1 cucchiainoconcentrato di pomodoro
  • 1 pizzicopeperoncino secco
  • q.b.sale e pepe
  • 2 pizzichiprezzemolo
  • 2 bicchieriacqua
  • 1 spicchioaglio

Preparazione

  1. Preparare un soffritto con sedano, carota, cipolla, l’aglio e il peperoncino. Soffriggere con un filo di olio utilizzando come fondo la pentola a pressione.

  2. Aggiungere tutti gli ingredienti, mescolare e ricoprire con l’acqua. Per la quantità precisa di acqua vi consiglio di seguire le istruzioni della vostra pentola a pressione. Io ho utilizzato un paio di bicchieri.

  3. Chiudere la pentola a pressione, e lasciar andare a fuoco vivace fino a quando non si alza la valvola. Dopodichè abbassare la fiamma e cuocere per 30 minuti.

  4. Togliere la pentola dal fuoco e lasciar riposare fino a quando non è il momento di aprire il coperchio. A questo punto aggiustiamo di sale e di pepe e aggiungiamo il prezzemolo.

  5. Se il risultato vi sembra troppo brodoso potete farlo restringere sul fuoco a famma vivace per qualche minuto.

A me piace sempre abbondare con i pisellini, che consumo come contorno saporito nei giorni successivi.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!