Crea sito
RACHELSDELICACIES

Riso alla cantonese

Il riso alla cantonese è un piatto orientale molto conosciuto, che piace a tutti, grandi e piccini.
Si prepara veramente in poco tempo, tutto quello che serve è un wok (o una padella capiente dai bordi larghi e alti con un fondo stretto) e qualche cucchiaio di salsa di soia.
La cottura del riso alla cantonese avviene a fiamma alta e vivace, gli ingredienti hanno bisogno di pochi minuti di cottura e anche il riso si prepara in soli dieci minuti.
La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo di piselli, prosciutto cotto e uova, ma si possono aggiungere anche altre verdure, come ad esempio carote, zucchine e germogli di soia.
E’ un primo piatto versatile, con cui si può giocare creando le combinazioni che più ci piacciono.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per 3 porzioni

  • 200 griso Basmati
  • 3 cucchiaiolio di semi
  • 2cipollotti
  • 60 gpiselli surgelati o freschi
  • 150 gprosciutto cotto (una fetta spessa 1/2 cm)
  • 2uova
  • q.b.salsa di soia

Preparazione

  1. Cuocere il riso per assorbimento secondo le modalità prescritte dalla confezione (1 porzione di riso, 2 di acqua).

  2. Scaldare in un wok l’olio di semi, soffriggere a fiamma vivace i cipollotti tagliati a rondelle sottili.
    Successivamente aggiungere i piselli e il prosciutto cotto tagliato a cubetti.

  3. A questo punto aggiungere il riso cotto, saltandolo a fiamma vivace e sgranandolo per bene.
    Creare al centro della padella un buco, spostando il riso sui bordi, e rompervi le due uova.
    Sbattere le uova incorporando piano piano il riso, spostandolo dai bordi.

  4. Spegnere il fuoco, aggiungere qualche cucchiaio di salsa di soia a piacere e aggiustare di sale e pepe.

/ 5
Grazie per aver votato!