RACHELSDELICACIES

Polpette di pollo, mortadella e robiola

Le polpette piacciono proprio a tutti, soprattutto quando prepararle è facilissimo e si sciolgono letteralmente in bocca.
Preparate con macinato di pollo rimangono molto leggere, ma senza rinunciare al gusto con l’aggiunta della mortadella e del prezzemolo!
Infine, impastando con la robiola fresca al posto delle uova si ottiene una consistenza morbidissima a cui non si può dire di no.
Un secondo piatto perfetto anche per le vostre schiscette, perché rimangono buonissime anche il giorno dopo.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gmacinato di pollo
  • 150 gmortadella
  • 150 grobiola
  • 2 cucchiaipangrattato
  • q.b.sale e pepe
  • 1 mazzettoprezzemolo
  • q.b.farina 00

Preparazione

  1. In un mixer tritare finemente la mortadella e il prezzemolo. In una ciotola impastare il macinato di pollo con la robiola e aggiungere il composto tritato. Aggiustare di sale e pepe.

    Aggiungere 2 cucchiai di pangrattato e far riposare in frigorifero almeno 30 minuti.

  2. Con le mani umide formare delle piccole polpette e passarle nella farina 00.

    Scaldare una padella antiaderente, versare qualche cucchiaio di olio evo e rosolare a fiamma vivace le polpette su tutti i lati. Cuoceranno in poco tempo, circa dieci minuti, e rimarranno belle morbide e succose all’interno. Anche riscaldate il giorno successivo non perderanno la loro morbidezza!

/ 5
Grazie per aver votato!