RACHELSDELICACIES

Pasta alla norma

La pasta alla norma è un tipico piatto siciliano e protagoniste sono le melanzane fritte, tuffate in un delizioso sugo di pomodoro. La tradizione vorrebbe che prima di servire si grattuggiasse un’abbondante dose di ricotta salata, che però io fatico sempre a trovare qui al Nord. Per questo ho deciso di sostituirla con del caciocavallo stagionato in grotta che ha comunque una buona sapidità.
Sono molto affezionata a questa ricetta perché mi ricorda una splendida vacanza in Sicilia, che è rimasta nel mio cuore. Adoro cucinare quelle ricette che mi ricordano momenti felici, la pasta alla norma è una di queste.
Secondo me i cibi più buoni sono quelli che sono in grado di suscitare emozioni e di evocare ricordi.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per due persone

  • 2melanzane
  • olio di semi per friggere
  • Mezzacipolla rossa di Tropea
  • 500 mlpassata di pomodoro
  • basilico
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.caciocavallo stagionato in grotta
  • 200 gpasta (usate il formato che preferite)

Preparazione

  1. Tagliare le melanzane a cubetti. Friggere in abbondante olio di semi fino a quando non saranno ben dorate (ci vorranno circa 10-15 minuti). Metterle da parte.

  2. In una pentola soffriggere la cipolla tritata finemente con un po’ di olio. Aggiungere la passata di pomodoro, qualche foglia di basilico e aggiustare di sale e di pepe. Coprire con un coperchio e lasciar restringere il sugo per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.

  3. Lessate il formato di pasta che preferite in abbondante acqua salata.

    Nel mentre che la pasta cuoce aggiungete le melanzane fritte al sugo.

  4. Buttate la pasta nel sugo e mescolate per bene.

    Aggiungete qualche foglia di basilico fresco e una bella grattugiata di caciocavallo.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!