RACHELSDELICACIES

Cavolfiore gratinato al forno con besciamella

Per anni ho letteralmente detestato il cavolfiore, non mi piacevano né il sapore né la consistenza, in qualunque modo provassi a cucinarlo. Invece poi, crescendo, qualcosa è cambiato e adesso è tra i miei ortaggi preferiti! Questo a testimonianza di come i gusti possano cambiare nel tempo, crescere e migliorare. Possiamo imparare ad apprezzare ciò che magari, in passato, proprio non andava giù. Morale della favola: date una seconda chance ad ogni cibo che non vi è piaciuto la prima volta, perché non si sa mai che qualcosa possa cambiare.
Da quando ho scoperto che amo il cavolfiore ho provato a cucinarlo in tanti modi: come semplice contorno speziato e fatto arrosto al forno, come co-protagonista in una deliziosa vellutata con fagioli borlotti, ora ecco un contorno ricco e goloso, facilissimo da preparare e con una fragrante crosticina gratinata.
Preparare la besciamella fatta in casa è davvero facile ed è molto più buona di quella comprata perchè potete aromatizzarla secondo le vostre preferenze. Poi fa tutto il forno e dopo trenta minuti avrete una delizioso contorno da accompagnare con delle polpette di legumi, di carne o di pesce.

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1cavolfiore
  • 50 gburro
  • 50 gfarina 00
  • 500 mllatte intero
  • 1 pizziconoce moscata
  • 30 gparmigiano Reggiano DOP
  • q.b.pangrattato
  • q.b.sale e pepe

Preparazione

  1. Pulire il cavolfiore e ricavarne le cime. Lessarle in abbondante acqua salata per 5 minuti. Scolarle e metterle da parte in una teglia, condendole con sale e pepe.

  2. Ora per preparare la besciamella mettere in un pentolino sul fuoco a sciogliere il burro, aggiungere la farina e mescolare con una frusta, fino ad ottenere un composto omogene. Continuare a mescolare sul fuoco, fino a quando il composto non diventa di un colore dorato.
    A questo punto aggiungere il latte e mescolare fino a quando la besciamella non si addensa (ci vorranno 5-10 minuti). Aggiustare di sale e aggiungere noce moscata a piacere.

  3. Ricoprire i cavolfiori con tutta la besciamella, spolverare la superficie con del parmigiano grattugiato e del pangrattato.
    Cuocere in forno statico a 200° per circa 30 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!