Pane in cassetta con lievito madre

Pane in cassetta con lievito madre – Una ricetta che ho sperimentato ormai qualche tempo fa e mi è piaciuta tantissimo è proprio il pane in cassetta – o panbauletto – che ho realizzato con il mio lievito madre CLEO, che ormai conoscete se mi seguite (se volete scoprire come ho fatto a crearlo da sola e volete farlo anche voi vi lascio la ricetta:IL MIO LIEVITO MADRE).

Questa ricetta è perfetta per realizzare un buon pane in cassetta da gustare sia con il dolce che con il salato, anche se, tra i due io preferisco l’abbinamento con il salato: ad esempio è buonissimo con i salumi, richiama il sapore dei panettoni gastronimici, che io adoro con tutte le farce possibili e immaginabili!

Pane in cassetta con lievito madre

Vi lascio ora alla ricetta, davvero semplice e di sicura riuscita, dato che è stata una delle prime ricette che ho provato con il lievito madre!

Pane in cassetta con lievito madre

INGREDIENTI

100 g di lievito madre rinfrescato il giorno prima
400 g di farina 0
1 uovo intero
180 ml di latte (io parzialmente scremato)
50 ml di olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di zucchero semolato
10 g di sale


PROCEDIMENTO

  • Nella ciotola della planetaria fate sciogliere il lievito madre con metà del latte tiepido e lo zucchero. Mescolate fin quando il lievito non sarà sciolto del tutto.
  • Aggiungete ora l’uovo sbattuto, continuando a mescolare.
  • Iniziate ad aggiungere la farina che avrete setacciato per far inglobare aria. Continuate alternando farina ed il rimanente latte, fino a finire i due ingredienti, ottenendo un impasto omogeneo.
  • In fine aggiungete il sale e l’olio, pian piano, facendolo assorbile bene.
  • Lavorate bene, io ad un certo punto (come sempre) ho continuato a mano, impastando per circa 10 minuti, fino ad ottenere un bell’impasto elastico.
  • Date una forma a palla e lasciate riposare l’impasto per un quarto d’ora sul piano di lavoro.
  • Riprendete l’impasto e stendetelo dando la forma di un rettangolo (considerate che la dimensione del lato corto del rettangolo deve essere la stessa dello stampo che userete per cuocere il pane in cassetta – io stampo per plumcake).
  • Arrotolate l’impasto dal lato più corto.
  • Posizionate il pane in cassetta con lievito madre all’interno dello stampo (io l’ho foderato con carta da forno) con la chiusura del rotolo sotto, in modo che non si veda.

Pane in cassetta con lievito madre e marmellata

  • Coprite con pellicola e fate lievitare fino al raddoppio in luogo caldo e asciutto (io in forno con luce accesa). Il tempo necessario alla lievitazione varia in base alla temperatura, alla forza del lievito ed altri fattori, ma indicativamente occorrono 6-8 ore.
  • Trascorso tale tempo togliete la pellicola ed infornate a 170/180 °C (regolatevi secondo il vostro forno, io di solito cuocio a 170 °C perché il mio forno, come sapete, è un killer!!!) per 35/40 minuti. Vi accorgerete dal profumo e dal colore dorato quando questo pane in cassetta sarà pronto!
  • Togliete dal forno, lasciate intiepidire leggermente, togliete lo stampo e fate raffreddare completamente prima di tagliarlo. Buon appetito!

Consiglio – quando copro con la pellicola un impasto che deve lievitare cospargo la parte che andrà a contatto con l’impasto con dell’olio; in questo modo togliendo la pellicola l’impasto non rimarrà attaccato e non si rovinerà.

La mia fonte, ricetta tratta e rielaborata da: http://blog.giallozafferano.it/aryblue/pane-in-cassetta-con-pasta-madre/


BUON APPETITO DALLA CUCINA DI E’ QUASI MAGIA!!!! E per rimanere in contatto con noi Seguiteci su Facebook  Google+  Twitter Pinterest Instagram

TORNA ALLA HOME

Mamme conoscete il mio blog dedicato a voi e ai vostri bambini? Vi aspetto su AMORE DI MAMMA!

 

Scrivimi!

comments

Precedente Torta cioccolatini Successivo Torta di Mele semplice e veloce

11 commenti su “Pane in cassetta con lievito madre

  1. ivana il said:

    Non sono mai riuscita a lavorare con il lievito madre, purtroppo ogni volta che me lo davano, dopo alcuni giorno non si sviluppava più. Sono proprio nega mi sa 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.