Minestra Reale o Imperiale Marchigiana

Quando ero piccola la Minestra Reale o Imperiale che dir si voglia, era la mia minestra preferita: colorata e saporita, quando andavamo a comperare la pasta fresca ne prendevamo sempre un po’, con mia grande gioia!

La Minestra reale o imperiale è fatta da piccoli quadratini di impasto, cotto al forno, solitamente di quattro colori: verde, arancio, rosso e bianco. Può esser fatta in brodo o senza (anche se poi sarà poco “minestra” ).
Mi sono sempre chiesta come si potesse fare anche in casa e, qualche tempo fa, la mia amica Marzia mi ha dato la sua ricetta!

minestra reale o imperiale

MINESTRA REALE O IMPERIALE MARCHIGIANA

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

per l’impasto ARANCIONE
2 tuorli
2 carote lessate e frullate
2 cucchiai di parmigiano
2 cucchiai di farina 00

per l’impasto ROSSO
2 tuorli
3 cucchiai di concentrato di pomodoro (in alternativa passata di pomodoro)
2 cucchiai di parmigiano
2 cucchiai di farina 00

per l’impasto VERDE
2  albumi
2 cubetti di spinaci surgelati cotti e frullati
2 cucchiai di parmigiano
2 cucchiai di farina 00

per l’impasto BIANCO
2 albumi
2 cucchiai di parmigiano
2 cucchiai di farina 00


PROCEDIMENTO

  • Prendete 4 ciotole per i 4 diversi impasti: nelle prime due mettete due tuorli per ciascuna; nelle altre due gli albumi.
  • Aggiungete poi in ognuna l’ingrediente che andrà a creare il colore: carote, spinaci, pomodoro. Lasciate senza nulla quella bianca.
  • In tutte e 4 le ciotole vanno parmigiano e farina (potrebbe servirvi un po’ di più di due cucchiai, soprattutto per l’impasto rosso, più liquido).

minestra reale o imperiale

  • Mischiate bene i quattro impasti in modo che risultino omogenei e non troppo liquidi.
  • Dovremo realizzare delle “frittate” sottili cotte al forno; quindi spalmiamo gli impasti su carta da forno in 4 diverse teglie cercando di dare una forma quadrata o rettangolare.
  • Cuocete in forno a 180°C per circa 20 minuti.
  • A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate raffreddare.
  • Tagliate a striscioline e poi a cubetti e mischiateli.

minestra reale o imperiale

  • Cuocete pochissimi minuti in acqua salata (o brodo di carne) e servite la Minestra Reale o Imperiale calda o tiepida.

Se non la consumate tutta potete conservarla per qualche giorno in frigo o congelarla.

minestra reale o imperiale - particolare


BUON APPETITO DALLA CUCINA DI E’ QUASI MAGIA!!!! E per rimanere in contatto con noi Seguiteci su Facebook  Google+  Twitter Pinterest Instagram

TORNA ALLA HOME

Mamme conoscete il mio blog dedicato a voi e ai vostri bambini? Vi aspetto su AMORE DI MAMMA!

Molte mie Ricette sono state pubblicate nel Sito→ #RicetteBloggerRiunite

 

Scrivimi!

comments

Precedente Ravioli allo stracchino con zucchine speck e fave Successivo Penne agli asparagi e ricotta con cialde di grana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.