Bounty fatti in casa – solo tre ingredienti

Semplicissimi e golosissimi i Bounty fatti in casa! Potete realizzarli con soli tre ingredienti e il procedimento è davvero facile..una piccola leccornia per chi adora il cocco e il cioccolato! 🙂
Con questa ricetta potete realizzare sia le classiche barrette che dei piccoli cioccolatini bonty!

Bounty fatti in casa

Bounty fatti in casa

 

INGREDIENTI:

100 g Farina di cocco
100 mllatte condensato
150 g cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

  • Versate in una ciotola il cocco con il latte condensato.
  • Mescolate bene fino ad amalgamare gli ingredienti. Cercate di compattare l’impasto con le mani, creando una palla.
  • Prendete una piccola pirofila e ricopritela con pellicola, in modo che messo dentro e pressato l’impasto possa risultare alto circa 1,5/ 2 cm. Pressate bene l’impasto, ricoprite con pellicola e lasciate riposare per un paio d’ore in frigo.

Bounty fatti in casa

  • Togliete dal frigo, aprite la pellicola e tagliate il panetto in modo da creare dei rettangoli.
  • Prendete ciascun rettangolino e cercate di modellarne i bordi per renderli più tondi.
  • Rimettete in congelatore per un’ora almeno (io li ho tenuti una notte intera; più sono duri più sarà semplice maneggiarli).

Bounty fatti in casa

  • Nel frattempo, sciogliete il cioccolato fondente a bagno maria o in microonde (sapete che se posso utilizzare il microonde per velocizzare le cose non mi faccio problemi, ma stavolta vi consiglio il bagnomaria, in modo che il cioccolato rimanga caldo e sciolto più a lungo e avrete tutto il tempo di ricoprire bene i bounty)
  • Tirate fuori dal congelatore i bounty e con l’aiuto di una forchetta immergeteli nel cioccolato fondente, in modo da ricoprirli interamente; scuoteteli leggermente per eliminare l’eccesso di cioccolato.
  • Posizionate man mano le barrette su carta da forno e fate raffreddare in frigorifero fin quando il cioccolato non sarà solidificato.
  • Teneteli in frigorifero e tirateli fuori solo per mangiarli 🙂

BUON APPETITO DALLA CUCINA DI E’ QUASI MAGIA!!!! E per rimanere in contatto con noi Seguiteci su Facebook  Google+  Twitter Pinterest Instagram

Scrivimi!

comments

Precedente Verdure primavera con scaglie di parmigiano Successivo Fave in porchetta, ricetta marchigiana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.