Torta gelato pistacchio e nocciola

Visto che la stagione estiva ancora qui al sud sembra non finire, il caldo non ci da tregua, oggi voglio proporvi una ricetta di un dolce fresco: la torta gelato pistacchio e nocciola.
Questa torta molto veloce da preparare,l’abbiamo fatta utilizzando la pasta pura per gelato e dolci fatto in casa di Bacco.

Nella confezione troverete due vasetti :uno al pistacchio e uno alla nocciola,che vi permetteranno di realizzare dell’ottimo gelato fatto in casa.Date uno sguardo al loro sito per scoprire tutti i loro prodotti: Bacco
Vediamo insieme come si realizza la Torta gelato pistacchio e nocciola.

Ingredienti:
1 pacco di pavesini,
1 litro di latte fresco intero,
2 tuorli d’uova,
1 vasetto di preparato alla nocciola e uno al pistacchio “Bacco”,
2 bustine di vanillina,
cacao amaro q.b.
180 gr.di zucchero.
Per prima cosa ho preparato il gelato utilizzando il preparato al gusto pistacchio e al gusto nocciola.
Mettiamo un pentolino sul fuoco e facciamo riscaldare il 330 ml.di latte,unendo 90 gr.di zucchero,1 tuorlo e la bustina di vanillina(se preferite potete usare i semini della bacca della vaniglia).
Appena inizia a sobbollire togliamo dal fuoco e uniamo il preparato alla nocciola Bacco che avremo precedentemente rimescolato.
Mescoliamo con un frullatore ad immersione.
Lasciamo raffreddare il composto prima di metterlo nella gelatiera. Io ho utilizzato il metodo casalingo mettendo il gelato in freezer e mescolando ogni due tre ore fino a rassodare.
Allo stesso modo prepariamo il gelato al pistacchio.
Ci vorranno circa otto ore per affinchè il gelato si rassodi.
Iniziamo ad assemblare il dolce.
Rivestiamo uno stampo a cerniera da 22 cm.con la pellicola.
Rivestiamo lo stampo con i pavesini leggermente bagnati nel latte,prima il bordo e poi il fondo.
Ricopriamo con il gelato alla nocciola,poi un altro strato di pavesini, e un altro strato di gelato al pistacchio,continuiamo fino a terminare il gelato.
L’ultimo strato sarà di chiusura con i pavesini.
Ricopriamo la torta con la pellicola.
Mettiamo in freezer a rassodare .
La Torta gelato pistacchio e nocciola è pronta, ci basterà toglierla dal freezer per farla sciogliere,poi capovolgiamola su un piatto da portata e guarniamola con cacao amaro e un nastrino.

Continuate a seguire le nostre ricette anche nella nostra pagina facebook, vi basterà cliccare su questo link:Cuore in pasta cuochine per passione.

Precedente Spaghetti al sugo di salsiccia Successivo Crocchette di prosciutto

Lascia un commento

*