Crea sito

Zucca al forno alle mandorle

La zucca al forno alle mandorle è un contorno perfetto per il periodo invernale. Al forno la zucca,  rimane particolarmente morbida e se cotta un po’ di più può diventare più o meno croccante a seconda dei gusti personali. Per questa ricetta ho utilizzato un olio extravergine di oliva abruzzese del Frantoio Tini di Castilenti (TE).
Frantoio artigianale gestito a livello familiare che punta sulla produzione e vendita di olio extravergine di oliva di alta
qualità 100% italiano.
L’olio extravergine di oliva del Frantoio Tini è un prodotto naturale, il blend “Leonardo” che ho utilizzato
deriva da sole olive locali raccolte al giusto grado di maturazione (indicativamente nella prima decade di ottobre).
Selezione varietale – Leonardo: Dritta 60%, Leccino 20%, Castiglionese 10%, Leccio del corno 10%.
Caratteristiche organolettiche – Leonardo: Fruttato medio con sentori di erba fresca e mandorla, mediamente amaro e piccante, con retrogusto di mandorla fresca, carciofo, erbaceo.
Trattasi di olio estratto a freddo in ciclo continuo, imbottigliato in bottiglie di vetro etrusco a tiratura limitata numerate con tracciabilità dell’intera filiera.

 

Zucca al forno
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 700 g Zucca mantovana
  • 1 rametto Rosmarino
  • 30 g Mandorle in scaglie
  • + q.b. Sale
  • 1 filo Olio extravergine d'oliva (Frantoio Tini)
  • 1/2 spicchio Aglio

Preparazione

  1. Zucca al forno

    Aiutandovi con un pela patate eliminate la pelle dura della zucca, tagliate a fette di circa 2 millimetri la zucca sistematele su una teglia rivestita di carta da forno. Tritate il rosmarino con il pezzetto di aglio
    e spolverate il trito sulla zucca. Terminate con le mandorle a scaglie irrorate il tutto con l’olio extravergine estratto a freddo  del Frantoio Tini e salate.

  2. Zucca al forno

    Infornate per circa 40 minuti a 180 gradi . Servite come contorno caldo o freddo.

Note

Se questa ricetta vi è piaciuta, se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticarti di venirmi a trovare su Facebook nella mia pagina di Pronto e sfornato

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.