Vellutata di cicerchie con gamberoni

La vellutata di cicerchie è una minestra molto cremosa con un legume poco conosciuto come la cicerchia, ma con un sapore unico.

Vellutata di cicerchie
Vellutata di cicerchie

La cicerchia è un legume particolarmente antico molto ricco di proteine e sostanze quali calcio e fosforo, in Italia sono coltivate esclusivamente nelle regioni delle Marche, Lazio e Molise. Nella mia preparazione ho utilizzato le Cicerchie dell’Azienda Monte Castello. Questa azienda tutta marchigiana ha come filosofia aziendale: la realizzazione della “filiera corta”, che assicura il controllo di tutti i processi che influenzano in modo significativo la qualità del prodotto finito ovvero la scelta delle varietà, la tecnica di coltivazione e di lavorazione. Dietro questi processi infatti si nasconde la grande esperienza, tutta marchigiana, dell’azienda Monte Castello, fattore fondamentale per raggiungere la grande qualità delle proprie produzioni. L’azienda di Monte Castello è stata insignita del QM   che è il marchio di qualità attribuito dalla REGIONE MARCHE a quelle AZIENDE AGRO ALIMENTARI che operano nel rispetto dei disciplinari di produzione e sottopongono la filiera al CONTROLLO di organismi accreditati preposti.

Cicerchie di Monte Castello
Cicerchie di Monte Castello

Inoltre in questa ricetta ho utilizzato sia  l’olio extravergine di oliva sia quello aromatizzato al rosmarino del Molino Fratini questa azienda della provincia di Macerata,  in particolare si dedica all’ attività nobile e antica del frantoio dal 1910 utilizzando una tipologia di estrazione a ciclo continuo, un sistema costituito da un insieme di macchinari collegati in continuità tra di loro, che esclude ogni interruzione nella lavorazione. Il frantoio di tipo continuo è il risultato dell’esigenza di ottenere una sempre più alta qualità del prodotto finito: l’olio extravergine di oliva frutto di un’attenta selezione di varietà di olive per un olio dal sapore fruttato e delicato e con piacevoli note di piccante sia in cottura che crudo. L’olio extravergine aromatizzato al rosmarino è la finitura ideale di piatti della tradizione contadina con gusti semplici che vengono esaltati dal sapore intenso ma al contempo delicato dell’olio che esalta senza coprire i gusti.

Olio extravergine Molino Fratini
Olio extravergine Molino Fratini

Vellutata di cicerchie con gamberoni

Ingredienti per 4 persone:

Preparazione:

La vellutata di cicerchie che andremo a realizzare deriva da un prodotto essicato la cicerchia dell’Azienda Monte Castello pertanto per essere consumata ha bisogno di stare una notte intera in ammollo con il bicarbonato in abbondante acqua rigorosamente fredda. Una volta che la cicerchia si sarà ripresa, aumentando di volume, risulterà morbida e la pellicina da cui è ricoperta tenderà a staccarsi vuol dire sono pronte per la cottura di circa 2 ore in due litri di acqua, se vedete che l’acqua consuma non preoccupatevi aggiungetene dell’altra. Quando la cicerchia è pronta lo vedete perchè inizia a sfaldarsi, toglietele quindi dal fuoco scolatele e tenetele da parte . In un tegame dal fondo alto ponete un cucchiaio di olio extravergine di oliva Molino Fratini aggiungete un cucchiaio abbondante di fondo di cottura digeribile e fate insaporire il tutto, aggiungete le cicerchie bollite e continuare per qualche minuto, sempre mescolando, Coprite quindi con il brodo vegetale e poi provvedete a frullare con il frullatore ad immersione creando la nostra vellutata di cicerchie. Ora dopo aver pulito i gamberoni privandoli del carapace, della testa, li incidiamo sul dorso eliminando anche il filetto nero, li avvolgiamo con mezza fetta di lardo pancettato e li poniamo in padella con un cucchiaino di olio extravergine di oliva Molino Fratini e li cuociamo a fuoco vivace per circa 5 minuti girandoli a metà cottura, uniamo ora il cognac, fiammeggiando in modo tale da eliminare l’alcool e lasciare solo la nota aromatica del liquore. E ora non resta che assemblare il piatto mettendo un bel mestolo di vellutata di cicerchie come fondo e posizionando i gamberoni  sullo stesso, completando poi con un filo di olio extavergine di oliva aromatizzato al rosmarino del Molino Fratini. Non mi resta che augurarvi buon appetito stelline.

Se questa ricetta vi è piaciuta, se l’hai provata, lascia un commento e non dimenticarti di venirmi a trovare su Facebook PRONTO E SFORNATO

 

 

Minestre, Piatti unici, Primi

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Rotolo di zucchine Successivo Biscotti lingue di gatto facilissime

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.