Vellutata di asparagi

La vellutata di asparagi è una minestra molto dietetica e soprattutto diuretica. Lo so che andiamo nell’estate e le minestre sembrano calde ma questa vellutata di asparagi é troppo da provare e con gli asparagi freschi è impossibile resistere il bello dell’asparago é che ha pochissimo scarto fa benissimo ed é buonissimo cosa volete di più😊. Gli asparagi hanno tantissime proprietà in primis contrastano la ritenzione idrica pertanto sono sicuramente un’alleato prezioso nelle diete, proteggono la pelle dall’invecchiamento cutaneo, sono ricchi di rutina che è una sostanza che rinforza i vasi sanguinei ed infine sono un’alimento depurativo  e con effetto drenante.

VELLUTATA DI ASPARAGI
VELLUTATA DI ASPARAGI

Vellutata di asparagi

Ingredienti per 4 persone

  • 1/2 mazzo di asparagi
  • 1 patata grande
  • 1/2 bicchiere di latte
  • 2 cucchiai di grana grattugiato
  • Brodo vegetale (acqua di cottura degli asparagi e della patata con un misurino di dado vegetale in polvere)
  • Olio extravergine qb
  • 1 Cipolla piccola
  • 1 pezzo di carota per il soffritto
  • Sale qb

Preparazione
Lavate gli asparagi togliendo la parte dura , lessateli insieme con la patata tagliata in 2/3 pezzi in abbondante acqua per 20/25 minuti scolateli e teneteli da parte. Non buttate l’acqua io ci ho ancora aggiunto un po’ di dado vegetale e l ‘ho utilizzata come brodo.
In una pentola capiente mettete un filo d’olio, la cipolla e la carota tritata fate insaporire per circa un minuto aggiungete i gambi degli asparagi e qualche punta e la patata giá lessata. Le punte rimaste potrete usarle in altre ricette o per decorare il piatto (io me ne sono dimenticata snif e quindi nella foto non lo vedete). Aggiungete il brodo deve ricoprire la verdura portate a ebollizione ancora per qualche minuto e frullate tanto e bene.
Aggiungere  per ultimo il latte e il parmigiano grattugiato e servire con crostini buon appetito stelline.

Se questa ricetta vi è piaciuta vienimi a trovare su Facebook PRONTO E SFORNATO

Minestre, Primi ,

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Spaghetti alla Pantesca Successivo Strudel salato di melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.