Torta salata fiore ricotta e spinaci

La torta salata fiore ricotta e spinaci è un modo diverso e divertente per proporre la solita torta salata. Semplice da preparare è comodissima da presentare perché già porzionata. I commensali in stile buffet potranno per servirsi semplicemente staccare una fetta già pretagliata.

Torta salata fiore
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 2 rotoli Pasta Sfoglia
  • 2 Uova
  • 300 g Spinaci (Surgelati)
  • 50 g Parmigiano reggiano (Grattugiato)
  • Semi di sesamo
  • Semi di papavero
  • 250 g Ricotta
  • 1 cucchiaio Olio di oliva
  • 1/2 spicchio Aglio
  • 6 fette Prosciutto crudo
  • 1 cucchiaio Latte

Preparazione

  1. Fate cuocere gli spinaci per una decina di minuti con un filo di olio di oliva e l’aglio. Lavorate intanto la ricotta con le uova e il parmigiano in una ciotola. Aggiungete gli spinaci e poi frullate tutto.

  2. Torta salata fiore

    Srotolate il primo foglio di pasta sfoglia ponete le fette di prosciutto crudo e il ripieno sul bordo esterno creando una sorta di anello e anche nel centro. Ricoprire con l’altro foglio di pasta sfoglia sigillate con i rebbi della forchetta spennellate con il latte spolverate con i semi di papavero e di sesamo. Coprire con una ciotola il centro e tagliate la torta a fette ruotatele in modo da creare i nostri petali. Infornate a 180 gradi per circa 30/35 minuti.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticare di venire a trovarmi su Facebook pronto e sfornato 

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Fantasmini di Halloween Successivo Crostata alla frutta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.