Stuzzichini con pasta sfoglia con speck e non solo

Quando si avanza della pasta sfoglia per me è un peccato mortale buttarla e così ,perchè non utilizzarla per dei gustosi stuzzichini con pasta sfoglia? I ripieni da utilizzare sono innumerevoli e tante volte ci si basa su quanto presente in frigorifero in questo caso ho utilizzato sia il prosciutto cotto e il grana che lo speck e il brie. Ma non fatevi condizionare e sperimentate anche secondo i vostri gusti personali. Questi stuzzichini con pasta sfoglia sono perfetti per aprire una cena informale o per accompagnare un’aperitivo con gli amici. Gustosi anche con il patè di olive e grana potrete crearli anche a forma di spirali vedi la ricetta delle spirali di pasta sfoglia.

Stuzzichini con pasta sfoglia
Stuzzichini con pasta sfoglia

Stuzzichini con pasta sfoglia

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 50 gr di prosciutto cotto
  • 50 gr di speck
  • 20 gr di grana grattugiato
  • 30 gr di formaggio Brie
  • 1 tuorlo

Preparazione:

Stendere la pasta sfoglia con un mattarello rendendola un pochino più sottile. Tagliare a metà la pasta sfoglia e stendete su una metà le fette di prosciutto cotto e sull’altra lo speck. Ora spolverate abbondantemente la parte con il prosciutto cotto con il grana grattugiato. Mentre sulla parte con lo speck distribuite il formaggio Brie tagliato a listarelle molto sottili. Ora con un coltello molto ben affilato tagliate tante strisce larghe circa tre centimetri. Iniziate ad arrotolare da un lato creando una chiocciola e fermarvi a metà. Ora arrotolate anche dall’altra parte fino a raggiungere l’altro rotolino. Spennellate con il tuorlo diluito con un pochino di acqua e cuocere in forno a 180 gradi per circa 20 minuti. Quando saranno dorati sono pronti per essere gustati.

Se questa ricetta vi è piaciuta, condividetela o lasciatemi un commento ovvio mi farebbe molto piacere e non dimenticatevi di venirmi a trovare su Facebook PRONTO E SFORNATO

 

 

Antipasti, Finger food, Ricette veloci

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Marmellata di susine preparata a casa Successivo Peperoni in padella con olive e capperi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.