Spiedini di rotoli di crespelle fantasia

Gli spiedini di rotoli di crespelle sono stati ispirati dal mio pranzo con le colleghe. A me piace sperimentare e quando vado in giro e assaggio qualcosa di buono non resisto analizzo i piatti attraverso il gusto e poi provo a casa a ricrearlo. Questo esperimento é venuto particolarmente bene. Adatto alla stagione calda é un piatto freschissimo. A dire il vero l’ho riproposto varie volte alle mie cene e sono sempre andati a ruba quindi ne deduco che sono piaciuti. In particolare l’abbinamento con il patè di olive nere e le crespelle é veramente azzeccato e sono in assoluto i miei preferiti. Il paté a me piace arricchirlo con il parmigiano lo asciuga un pochino e lo rende più pastoso perfetto da spalmare. Ma anche l’altra versione con la rucola la Philadelphia è il prosciutto cotto non scherza veramente spettacolare.

Spiedini di rotoli di crespelle
Spiedini di rotoli di crespelle

Spiedini di rotoli di crespelle fantasia

Ingredienti

  • 2 uova
  • 300 gr di latte
  • 125 gr di farina
  • Patè di olive nere
  • 1 robiola tipo Philadelphia
  • Rucola tritata
  • Prosciutto cotto 2 fette
  • Burro qb

Preparazione
Sbattere le uova con il latte e la farina fino a eliminare gli eventuali grumi. Ungere una padella antiaderente mettere un mestolo di composto,smuoverlo in modo da creare le nostre crespelle girarle e metterle in in piatto, cuocere fino a esaurimento del composto. Per guarnirle crespelle usare il paté di olive nere per alcune arrotolare a sigaro e lasciare riposare. Farcire altre crespelle con la robiola e il prosciutto cotto. E con robiola e rucola insomma via alla vostra fantasia. Quando avrete finito tagliare i sigari di crespelle in rotoli o spirali e comporli in spiedini. Saranno un successone ve lo assicuro. Buon appetito stelline.

Se questa ricetta vi è piaciuta lascia un commento o vienimi a trovare su Facebook PRONTO E SFORNATO

Antipasti, Finger food ,

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Frittata di cipolle Successivo Cocktail di gamberetti ricetta classica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.