Sorbetto di albicocche

Il sorbetto di albicocche è un dolce molto particolare e la sua consistenza è a metà tra la cremosità del gelato e la freschezza della granita. Luglio è il mese principe delle albicocche e proprio quando sono più mature sono perfette per questa preparazione. Il sorbetto di albicocche è un dolce molto semplice da fare e soprattutto molto veloce da preparare.  Inoltre ho trovato che il timo al limone si sposa benissimo con questa ricetta. Questo dolce è particolarmente adatto al periodo estivo e può essere una merenda alternativa molto golosa per i vostri bambini oltre che sana, ha infatti pochi zuccheri e contiene al suo interno tanta frutta è pertanto è ben bilanciato e sarà molto gradito a grandi e piccini. Infatti oltre che come merenda potrà essere utilizzata come dopo pasto.

Sorbetto di albicocche
Sorbetto di albicocche

Sorbetto di albicocche

Ingredienti:

  • 800 gr di albicocche molto mature
  • 250 gr di acqua
  • 50 gr di zucchero
  • 1/2 limone (succo filtrato)
  • 1 rametto di timo al limone

Preparazione:

Dopo aver accuratamente lavato le albicocche privatele delle imperfezioni presenti sulla buccia. Eliminate il nocciolo e tagliatele in quarti. Fate bollire l’acqua con lo zucchero, per circa 2 minuti. Aggiungete il timo al limone il succo del limone filtrato e le albicocche tagliate a pezzetti e continuate la cottura per altri  5/6 minuti. Eliminate il rametto di timo al limone e frullate il tutto accuratamente. Fate raffreddare il tutto e ponete in un contenitore che poi andrete a riporre in freezer. Dopo circa due ore smuovete il contenuto con un cucchiaio e continuate così ogni ora renderete il sorbetto morbido e cremoso. Per servire togliete il sorbetto dal freezer almeno 10 minuti prima porzionatelo in coppette e buon appetito stelline.

Se questa ricetta vi è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticarti di venirmi a trovare su Facebook PRONTO E SFORNATO.

 

Dolci, Dolci al cucchiaio, Dolci light

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Uova sode con bagnetto verde Successivo Macedonia di frutti rossi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.