Ricetta tempura con verdure (fritto asciutto e leggero)

La ricetta tempura con verdure è un piatto tipico della cucina giapponese. Questa semplice pastella fatta solo di acqua frizzante e farina crea un fritto asciutto e croccante.  La tempura può essere usata come pastella per friggere verdura (zucchine, cavolfiori, carote) ma anche carne o pesce ad esempio é perfetta per preparare la frittura di calamari o di gamberi. In più é pure veloce da fare si prepara in un minuto e il risultato é sempre un fritto asciutto e soprattutto croccante.  Per la pastella può essere usata anche la farina di riso ma io preferisco la Manitoba. La tempura é perfetta anche per fare le frittelle di verdure se qualche cimetta di cavolfiore si fosse rotta e non fosse più presentabile sono buonissime. L’unica accortezza per la preparazione è l’utilizzo dell’acqua frizzante freddissima sono ripetitiva forse ma é proprio importante per ottenere un buon risultato.

Ricetta tempura
Ricetta tempura

Ricetta tempura con verdure (fritto asciutto e leggero)

Ingredienti:

  • 160 gr di acqua frizzante freddissima
  • 100 gr di farina 0 Manitoba
  • olio di semi di arachidi per la frittura
  • sale qb
  • cavolfiore a cimette o zucchine a listarelle

Preparazione:

In una ciotola miscelare l’acqua frizzante freddissima direttamente dal frigo con la farina con una frusta in modo da sciogliere bene i grumi. Tagliare le cimette di cavolfiore lavatele e fatele bollire per circa 4 minuti in pentola a pressione. Scolatele per bene e fatele raffreddare potete usare per la pastella anche le zucchine tagliate a listarelle. Fate scaldare l’olio di semi di arachidi in padella e quando arriva a temperatura immergete le verdure nella pastella e poi nell’olio bollente. Fate cuocere fino a doratura, passate su carta assorbente e servite caldi e croccanti.

Se questa ricetta vi è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticare di venirmi a trovare sulla mia pagina Facebook di pronto e sfornato

Antipasti, Finger food, Preparazioni di base, Ricette Vegetariane, Scuola di cucina

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Crespelle al forno ai porri e radicchio Successivo Vellutata di patate con crostini di pane casereccio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.