Ricetta per spezzatino di vitello in pentola

La ricetta per spezzatino di vitello in pentola arriva direttamente dal libro delle ricette della mia mamma. Lo spezzatino è un secondo molto semplice da fare solo ci vuole un po’ di tempo per farlo bene. I tempi ovviamente si dimezzano nel caso utilizziate la pentola a pressione. Da quando me l’ha regalata mio marito ovviamente non ne posso più fare a meno. Oltre il risparmio di tempo infatti trovo che renda la carne morbidissima. La ricetta è semplice e il gusto è assicurato, potrete servirlo accompagnato dal purè di patate o perchè no dalle crocchette di patate al forno.

Ricetta per spezzatino
Ricetta per spezzatino

Ricetta per spezzatino di vitello in pentola

Ingredienti:

  • 600 gr di polpa di vitello (potrete usare anche la vitella più tenera ancora)
  • 1 cipolla bianca piccola
  • 1 carota
  • 1 spicchio di aglio (privato dell’anima)
  • 1/2 costa di sedano
  • 1 bicchiere di vino bianco dealcolizzato
  • olio extravergine di oliva
  • sale rosa fino dell’Himalaya

Preparazione:

Tagliare a tocchetti la polpa di vitello non troppo grandi (o farla già preparare dal macellaio) avendo cura di eliminare le parti grasse e filamentose. Tritate finemente con la mezzaluna, la cipolla, l’aglio,privato dell’anima, la carota e il sedano. In una pentola, o nella pentola a pressione, mettete un filo di olio extravergine di oliva e quando è caldo aggiungete le verdure tritate facendole appassire lentamente. Aggiungete la carne fatela sigillare da tutti i lati e sfumate con il vino bianco dealcolizzato. Quando il vino si è assorbito se necessario potrete aggiungere ancora un mestolino di brodo vegetale. La cottura è di circa un’ora e mezza, se utilizzate invece la pentola a pressione vi basteranno 45 minuti. Salate e servite il nostro spezzatino accompagnato da un purè di patate o dalle crocchette di patate al forno.

Se questa ricetta vi è piaciuta, se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticarti di venirmi a trovare su Facebook alla mia pagina di Pronto e sfornato

Secondi

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Insalata di sedano toma e noci ricetta tradizionale Successivo Torta profumata agli agrumi (ricetta casalinga)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.