Pomodori con il bagnetto verde

I pomodori con il bagnetto verde sono un’antipasto prettamente estivo, e da brava cuneese non posso dimenticare i piatti della tradizione della mia terra per l’appunto il Piemonte e il bagnetto verde è uno di questi, salsa verde preparata prevalentemente con prezzemolo, l’aglio e l’olio è da sempre caposaldo della cucina regionale piemontese. In questa ricetta presento pomodori con la salsa verde un accoppiata che vi conquisterà per il suo gusto e soprattutto per la sua freschezza. IL bagnetto verde è infatti una salsa estremamente saporita visto anche la presenza al suo interno dell’aglio e con la dolcezza dei pomodori si sposa molto bene. Il bagnetto verde inoltre è particolarmente adatto ad accompagnare carni bollite! Il bollito in Piemonte é una tradizione importante, così come la Lingua in salmì ed il bagnetto verde é veramente il loro accompagnamento ideale. Tuttavia può anche essere usato con le verdure o le uova e le acciughe. Infatti sempre tipico del mio Piemonte sono le acciughe al verde ossia le acciughe in un letto di bagnetto verde, per quanto riguarda invece le uova queste innanzi tutto devono essere sode tagliate a spicchi adagiate sulla salsa verde  e come decorazione potete usare le acciughe che ben si sposano con questa salsa.

POMODORI CON IL BAGNETTO VERDE
POMODORI CON IL BAGNETTO VERDE

Pomodori con il bagnetto verde

Ingredienti:

Preparazione:

Tagliate i pomodori a fette di circa 1 centimetro. Metteteli in uno scolapasta con un pò di sale grosso e lasciare per circa un ora a fare l’acqua. Dissalateli e asciugateli con una carta assorbente  conditeli con un cucchiaino di bagnetto verde (trovate la ricetta cliccando sul link).

Se questa ricetta vi è piaciuta o se l’hai provata lascia un commento e non dimenticarti di vienirmi a trovare su Facebook PRONTO E SFORNATO

Antipasti, Contorni ,

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Bagnetto verde piemontese Successivo Involtini di prosciutto e asparagi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.