Polpettone ripieno di frittata profumata

Il polpettone ripieno di frittata è un secondo molto gustoso e soprattutto può rappresentare accompagnato da un insalata  un piatto unico completo.  La frittata può essere sia verde che gialla e può essere proposta con molteplici varianti in base alla disponibilità del vostro frigorifero eccone alcuni esempi  (prezzemolo, cipolle, zucchine, dadini di prosciutto o di pancetta insomma sbizzarritevi).

Polpettone ripieno di frittata
Polpettone ripieno di frittata

Polpettone ripieno di frittata

Ingredienti:

  • 3 uova
  • 600 gr di carne di vitello macinata (300 gr magra e 300 da sugo)
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • 70 gr di emmental a fette per il toast
  • 1/2 cipolla rossa di Il risotto ai pinoli è un’abbinamento per me un po’ insolito ma che ha un suo perché. Infatti il croccante dei pinoli bene si sposa con la cremositá del risotto.
  • 1 mazzetto piccolo  di prezzemolo del tipo riccio
  • sale fino rosa dell’Himalaya
  • olio di semi di arachidi qb

Preparazione:

Per la frittata, sbattere le uova energicamente, aggiungete il parmigiano grattugiato e salate leggermente. Tritate la cipolla finemente con l’ausilio di un coltello trinciante fatele appassire velocemente in padella con un cucchiaino di olio di semi di arachidi . Sempre con l’ausilio del coltello trinciante sminuzzate il prezzemolo riccio. Aggiungetelo alle uova ssbattute insieme con le cipolle appassite. Ora trasferite il tutto in padella calda e dopo che si sarà rappresa da un lato giratela dall’altro lato e poi trasferite il tutto su carta assorbente. Ora disponete su un foglio di carta da forno i due tipi di carne di vitello macinata (sarà meno grasso e più digeribile) appiattitela e create un rettangolo regolare, rivestite con la frittata, il prosciutto cotto e le fette di emmental per toast e aiutandovi con la carta da forno create il polpettone ripieno. Richiudete il rotolo con spago da cucina e ponete in teglia facendo cuocere in forno caldo a 180 gradi per 30 minuti.

Se questa ricetta vi é piaciuta se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticarti di venirmi a trovare su Facebook Pronto e sfornato

 

Piatti unici, Secondi

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Funghi porcini fritti con panatura croccante Successivo Ratatouille al profumo di rosmarino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.