Il pollo alla paprika dolce è un modo diverso e molto saporito di proporre il pollo. La preparazione è molto semplice pochi ingredienti utilizzati che non possono mancare nella vostra dispensa: paprika dolce, pangrattato e olio. La paprika è una spezia più o meno piccante nella variante dolce che può essere utilizzata come condimento, è stata introdotta in Europa dagli Ungheresi (il gulasch è il loro piatto più famoso ed è molto speziato con la paprika) che ne hanno imparato l’uso dai Turchi. Ma come si ottiene in pratica la paprika? Semplice facendo seccare i peperoni (privati della parte bianca interna) e poi una volta secchi macinandoli finemente. La variante della paprika piccante o dolce è dovuta al fatto che vengano o meno macinati insieme i semi interni ai peperoni stessi. Infatti in ungherese paprika vuol dire peperoni. Ora in questa ricetta ho preferito utilizzare la variante dolce della paprika  ma se vi piacciono i gusti decisi utilizzate pure la versione piccante, insomma è assolutamente a gusto personale.

Pollo alla paprika dolce
Pollo alla paprika dolce

Pollo alla paprika dolce

Ingredienti per 4 persone:

  • 450 gr di pollo sovra cosce
  • 1 cucchiaio di paprika dolce
  • olio extravergine di oliva qb
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • sale e pepe qb

Preparazione:

Spellare le sovracosce di pollo, e tagliarle a bocconcini non troppo grandi. Intanto in una terrina capiente miscelare la paprika dolce, il sale e il pepe, con il pangrattato e olio extravergine di oliva quanto basta per creare una marinatura umida. Ora unire il pollo tagliato a bocconcini e farlo insaporire nella marinatura e aiutandovi con un cucchiaio. La marinatura è pronta subito e potete fare subito cuocere il pollo senza utilizzare altri grassi infatti è già presente nella marinatura l’olio, oppure lasciare il pollo ad insaporire per una mezzoretta sarà sicuramente più gustoso. Per la cottura, possibile cuocerlo in padella per circa 30 minuti a fuoco moderato con coperchio, o in forno a 180° per circa 30 minuti. Se la carne risulta troppo asciutta unire qualche cucchiaio di brodo vegetale.

Se questa ricetta vi è piaciuta seguimi su Facebook PRONTO E SFORNATO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.