Patate all’ortolana ricetta vegetariana

Le patate all’ortolana sono un piatto semplice ma gustosissimo adatto sia ai vegetariani che ai vegani. Sono veloci da preparare e si possono mangiare anche il giorno dopo basta scaldarle in forno con un pochino di acqua e un filo di olio torneranno morbide come appena fatte. Ora partiamo con le spiegazioni.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 3 Patate (Grandi )
  • 1 Zucchine (Media )
  • 1 Carote (Media)
  • 1 costa Sedano
  • 1 Cipolle rosse di Tropea
  • 1 filo Olio extravergine d’oliva
  • 1 Peperoni (Piccoli )

Preparazione

  1. Pelate le patate spesse circa un centimetro e tagliatele di sbieco per avere un fetta più grande. Fatele bollire nel cestello per circa 10 -12 minuti devono risultare morbide alla forchetta ma non devono rompersi. Toglietele dal fuoco , scolatele e mettetele in una teglia unta in precedenza con un filo di olio.

  2. Tritate la cipolla e fatela soffriggere in una padella . Intanto spuntate la zucchina e pulite la carota e il sedano e tritateli unite alla cipolla infine unite il peperone pulito dei filamenti interni e dei semi e tagliato a pezzetti e continuate per cinque minuti la cottura. Ponete sulle fette di patate il ripieno  mettete ancora un filo di olio e infornate per 20 minuti a 180 gradi.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticare di venire a trovarmi su Facebook pronto e sfornato 

Antipasti, Contorni, Ricette Vegetariane, Ricette veloci

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Sciroppo alla menta piperita Successivo Mini chees cake alle pesche tabacchiere

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.