Crea sito

Pane senza impasto (attorcigliato)

Il pane senza impasto quando me ne hanno parlato per la prima volta ho pensato che fosse uno scherzo. Per me era impossibile pensare al pane  senza materialmente mettere le mani in pasta. Ma nella vita bisogna sempre provare e sperimentare e vi stupirete proprio come me del risultato. La forma attorcigliata è una scelta per ldare un sostegno alla nostra pagnotta.

Pane senza impasto
  • Preparazione: 10 prep. impasto + 15 prima di infornare l Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 1 filoncino
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 0
  • 13 g Lievito di birra fresco
  • 200 g Acqua
  • 2 cucchiai Farina
  • 1/2 cucchiaino Sale

Preparazione

  1. Pane senza impasto

    Sciogliere lo lievito di birra in acqua tiepida. In una ciotola ponete la farina, il sale, unite l’acqua con lo lievito di birra  e senza toccare l’impasto con le mani ma aiutandovi con la forchetta mescolate dovrete ottenere un’impasto nè troppo liquido nè troppo solido. Spolverate con i due cucchiai di farina e ponete a lievitare in forno spento ma con la luce accesa per circa 2 ore. Finito il tempo trasferite il composto aiutandovi con un lecca pentole direttamente sulla teglia rivestita di carta da forno. Con le mani infarinate Create il vostro filoncino e date due giri per parte . L’opera  non è semplice perché l’imp è molto morbido e bisogna avere un po’ di manualità ma aggiungendo  un po’ di farina l’impresa è più possibile ma comunque non esagerate.

Note

Se questa ricetta vi è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento o una faccina e non dimenticare di venire a trovarmi su Facebook o su Intagram

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.