Nastrine merendine come l’originale

Le nastrine sono delle merendine dolcissime che non fanno rimpiangere per nulla gli originali.

Da piccola le nastrine erano la mia colazione  preferita morbide e fragranti senza ripieno ma comunque buonissime.

Così proprio non ho resistito e ho provato a ricreare nella mia cucina le merende nastrine.

Se questa ricetta vi è piaciuta vedi anche:

Crostatine alla marmellata (merende sane)

Merendine fatte in casa

Mele disidratate (merende sane e veloci tutte da gustare)

Brioches allo yogurt sofficissime

Crostatine alle mele e alla marmellata

Nastrine
  • Preparazione: 30 + 1 ora e mezza di lievitazione Minuti
  • Cottura: 15/20 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 10 nastrine

Ingredienti

  • 300 g Farina
  • 10 g Lievito di birra fresco
  • 1/2 Sale
  • 120 g Latte
  • Scorza di limone
  • 30 g Burro
  • 40 g Zucchero
  • 2 Tuorli

Crema al burro

  • 50 g Zucchero
  • 50 g Burro

Preparazione

  1. Pasta brioche

    In una ciotola capiente mescolate i tuorli con lo zucchero e il sale.

    Unite il latte tiepido in cui avrete stemperato e fatto sciogliere lo lievito di birra fresco.

    Aggiungete la farina, il burro a tocchetti ammorbidito e me, ed infine profumate con la scorza grattugiata del limone.

    Lavorate l’impasto fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea e mettete a riposare    in forno spento ma con la luce accesa per circa un ora e mezza.

    Lavorate il burro con lo zucchero creando una crema.

     

  2. Nastrine

    Stendete la pasta sottile creando un rettangolo ripiegare più volte e spalmare della crema di burro su ogni piega.

    Ristendere un poco e poi fare dei bastoncini di un centimetro e mezzo e poi torceteli in modo da creare le nastrine.

    Fate ancora lievitare per 20 minuti prima dì infornare.-

     

  3. Nastrine

    Fate cuocere in forno caldo per circa  quindici/venti minuti a 180 gradi .

     

Note

Vuoi ricevere ogni giorno ricette facili e veloci in modo totalmente GRATUITO? Iscriviti al mio canale Messenger. Come? Semplice vai qui https://m.me/prontoesfornato  e clicca su INIZIA ogni giorno tre proposte per organizzare i tuoi pasti .

Se questa ricetta ti è piaciuta non dimenticarti di venirmi a trovarmi su Facebook , su Instagram o ancora su Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!
Dolci

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Pane ai bruscandoli (germogli di luppolo selvatico) Successivo Frittata agli agretti (antipasto di primavera)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.