Muffin salati alle zucchine

Questi muffin salati alle zucchine li ho preparati in occasione di un pic-nic con i colleghi di lavoro nel parco, organizzato dalla mia amica Cinzia, i muffin salati sono semplici da fare e diversi dai soliti flan che tanto mi piacciono e cosa che non guasta sono anche un po’ più facili da gestire, soprattutto, quando si mangia nei piatti di carta. Per questa preparazione ho preso spunto da una ricetta della mitica Sonia Peronacci, apportando qualche modifica, del resto le ricette a mio avviso bisogna sempre personalizzarle e renderle proprie, sperimentare sempre è il mio motto non siete d’accordo? I muffin salati alle zucchine sono perfetti come finger food, per un aperitivo o un apericena o come nel mio caso per un pic nic essendo dentro i pirottini di carta sono anche molto comodi da trasportare.

muffin salati alle zucchine
muffin salati


MUFFIN SALATI ALLE ZUCCHINE

Ingredienti

  • 200 gr di farina auto lievitante
  • 3 uova
  • 400 gr di zucchine
  • 100 gr di latte
  • 80 gr di grana grattugiato
  • 1 ricottina
  • 70 gr d’olio d’oliva
  • Sale e pepe qb
  • 2 cucchiaini di pesto
  • Pomodorini ciliegina

Preparazione:
Ricavate dei nastri di zucchina e foderare i pirottini che metterete negli stampi di silicone da muffin . Grattugiate le zucchine rimaste e farle cuocere con un goccio d’olio di oliva per 6/7 minuti. In una terrina lavorate le uova con il latte, l’olio, la farina, il grana e la farina mescolare con la frusta fino a eliminazione dei grumi, aggiungere la ricottina e gli zucchini, unire il pesto e mettere il composto in una tasca da pasticcere riempire i pirottini fino al bordo decorare con il pomodorino a ciliegino tagliato a metâ e svuotato è asciugato dall’acqua di vegetazione e infornare per trenta minuti a 180 gradi.

Se questa ricetta ti è piaciuta seguimi su Facebook PRONTO E SFORNATO

Antipasti, Finger food, Ricette con le zucchine ,

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Polpette di riso Successivo Torta salata agli spinaci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.