Crea sito

Insalata destrutturata

L’insalata destrutturata è un’antipasto molto elegante da presentare.

Ideale per le occasioni importanti ma non solo.

Questa insalata destrutturata coniuga la freschezza dei finocchi con la dolcezza della melagrana e l’acidità dell’arancia creando un connubio perfetto di sapori.

In più essendo un’insalata destrutturata ognuno ha la possibilità di abbinare i gusti che più gli piacciono anche se mangiarla insieme ha veramente il suo perché.

Se questa ricetta vi è piaciuta vedi anche:

Insalata invernale

Insalata greca ricetta vegetariana

Insalata di quinoa e verdure fresca leggera e molto estiva

Insalata di sedano toma e noci ricetta tradizionale

Insalata di fesa di tacchino e verdure

Insalata destrutturata
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: No Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 Finocchi
  • 4 cucchiai Melagrana (Semi)
  • 1 Arance
  • Parmigiano reggiano (Sfoglie)
  • 4 cucchiai Olio di oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe (Nero)

Preparazione

  1. Insalata destrutturata

    Tagliate con la mandolina il finocchio sottile sottile.

    Conditeli con l’olio di oliva, il sale e il pepe.

    Ora componiamo la nostra insalata destrutturata.

    Pelate a vivo l’arancia e tagliatela a pezzetti.

    Ponete al centro del piatto il finocchio intorno mettete tutto intorno un cucchiaio di chicchi di melagrana , varie sfoglie di parmigiano reggiano ed infine l’arancia tagliata a pezzetti.

Note

Vuoi ricevere ogni giorno ricette facili e veloci in modo totalmente GRATUITO? Iscriviti al mio canale Messenger. Come? Semplice vai qui https://m.me/prontoesfornato  e clicca su INIZIA ogni giorno tre proposte per organizzare i tuoi pasti .

Se questa ricetta ti è piaciuta non dimenticarti di venirmi a trovarmi su Facebook , su Instagram o ancora su Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.