Hummus con pinzimonio

L’hummus con pinzimonio può essere un’idea per un’aperitivo light magari quando hai degli ospiti vegetariani o addirittura vegani. L’hummus é una salsa di ceci, è una ricetta antica arabeggiante molto semplice da fare ma veramente gustosa che mi ha fatto conoscere anni fa la mia sorellina vegetariana. Perfetta per chi ama le verdure si accompagna con tutte le crudité che amate di più. In particolare questa salsa potete accompagnarla oltre che con le verdure anche con dei crostini o perché no con delle patatine le rustiche ( quelle che pubblicizza Cracco per capirci) sono perfette. Le verdure che ho utilizzato per il pinzimonio sono i peperoni, le carote e il sedano ma potete sbizzarrirvi e utilizzare anche finocchi ad esempio. Il sapore ricco e cremoso dell’hummus conquisterà tutta la famiglia e sarà un modo di gustare legumi come i ceci che oltre ad essere buoni fanno tanto bene al nostro organismo. I ceci infatti combattono il colesterolo cattivo e ne riduce i livelli nel sangue, riduce problemi digestivi e di ipertensione, combattono i radicali liberi e fanno bene agli occhi, aiutano a prevenire la depressione, e sono indicate anche nelle persone con diabete. Insomma un toccasana per la salute.

HUMMUS CON PINZIMONIO
HUMMUS CON PINZIMONIO

Hummus con pinzimonio

Ingredienti:

  • 1 scatola di ceci lessati
  • 1 spicchio d’aglio piccolo
  • Olio di oliva qb
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 sedano
  • 2 carota
  • 1 peperone

Preparazione:
In una ciotola spellare i ceci separandoli dalle pellicine, trasferite il tutto nel bicchiere del mixer aggiungete un po’ d’olio, l’aglio e il succo di limone e frullare il tutto con il frullatore al immersione. A questo punto preparare la verdura tagliando il tutto a listarelle sottili. Servire la verdura con l’hummus precedentemente preparato.

Se questa ricetta vi è piaciuta o l’hai provata lasciami un commento e non dimenticarti di seguirmi su Facebook PRONTO E SFORNATO

Antipasti, Contorni

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Minestra nel sacchetto Successivo Chips di patate al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.