Girandole di crespelle bigusto

Le girandole di crespelle bigusto sono un’interessante primo pieno di gusto. 

Le girandole di crespelle sono un primo da preparare rigorosamente al forno e con un ripieno gustoso ma assolutamente non pesante.

Per questa ricetta ho anche utilizzato i Francobolli di guanciale stagionato del Salumificio Furlotti di Parma.

Questa azienda ha nel rispetto della tradizione e nell’innovazione tecnologica, la vision dell’azienda Furlotti&C che da oltre 50 anni è leader nella produzione di salumi di alta qualità e che si è affermata come punto di riferimento per i prodotti innovativi ad alto contenuto di servizio. Fondata nel 1963 l’azienda é proprio nel centro di Medesano (PR), nel cuore della campagna emiliana.  Così nacquero pancette di ogni tipo, coppa di Parma, lombi stagionati prodotti esclusivamente con carne suina di provenienza locale. Dal piccolo salumificio presto si passò alla costruzione dello stabilimento vero e proprio nella prima periferia del paese: alle produzioni tradizionali si affiancò una gamma di prodotti cotti, tra i quali prosciutti arrosto e porchetta

Di questa azienda mi ha colpito in particolare la dinamicità, il rispetto per le tradizioni, la voglia di innovazione e sopratutto il pensare alla qualità e alla sicurezza dei prodotti come dovere, ma soprattutto come diritto del consumatore. 

Se questa ricetta ti è piaciuta vedi anche :

Albero di rotoli di crespelle

Fagottini di crespelle con gorgonzola e radicchio

Crespelle al forno ai porri e radicchio

Spiedini di rotoli di crespelle fantasia

Come fare le crepes colorate (in modo naturale senza coloranti artificiali)

Sponsorizzato da Salumificio Furlotti & C

Girandole di crespelle
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 20/25 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Ricotta
  • 120 g Tonno sott'olio
  • 2 Uova
  • 300 ml Latte
  • 125 g Farina
  • 1 pizzico Sale
  • 100 g Spinaci
  • 10 Capperi
  • 10 g Burro
  • 50 g Francobolli di Guanciale (Salumificio Furlotti)
  • 50 g Grana padano (Grattugiato)

Preparazione

  1. Girandole di crespelle

    Iniziamo preparando le crespelle.

    In una ciotola capiente mescolate uova, latte, farina e un pizzico di sale fino ad ottenere una pastella liscia e senza grumi.

    Scaldate una padella ungetela con il burro e ponete un mestolo di pastella fate ruotare la padella e quando la crespella é rappresa girartela.

    Continuate fino a esaurimento del composto.

    Ora prepariamo i due ripieni.

    Sgocciolate il tonno unite la ricotta e frullate il tutto con i capperi dissalati.

    Sbollentate gli spinaci per alcuni minuti fino a che risulteranno morbidi scolateli fateli raffreddare, unite la ricotta e frullate.

    Passate in padella per qualche minuto i Francobolli di guanciale stagionato del Salumificio Furlotti e uniteli al composto di ricotta e spinaci.

    Spalmate su metà crespelle il composto di ricotta, spinaci e guanciale e metà con ricotta e tonno arrotolate strettamente e tagliate i rotoli a fette di circa due centimetri.

    Posizionateli intervallandoli in una teglia imburrata spolverate con del grana grattugiato e gratinate il tutto in forno per circa 25 minuti a 180 gradi.

Note

Vuoi ricevere ogni giorno ricette facili e veloci in modo totalmente GRATUITO? Iscriviti al mio canale Messenger. Come? Semplice vai qui https://m.me/prontoesfornato  e clicca su INIZIA ogni giorno tre proposte per organizzare i tuoi pasti .

Se questa ricetta ti è piaciuta non dimenticarti di venirmi a trovarmi su Facebook , su Instagram o ancora su Pinterest

Piatti unici, Primi

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Ciuffi di calamaro alla diavola Successivo Mini strudel di mela

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.