Galette breton (ricetta originale)

La galette breton è una delizia tutta francese. Come dice il nome arriva dal nord della Francia ed in particolare dalla Bretagna. La galette breton nel dettaglio è un tipo di crepes ma molto più rustica in quanto si utilizza per questa preparazione la farina integrale.  Può essere guarnita sia  con  uova e formaggio nella versione salata, sia con la classica marmellata o nutella nella versione dolce.

La galette è un piatto che in Bretagna, nelle famiglie, si mangia tutte le settimane. In Bretagna le galette si trovano nei banchi dei supermercati ma se non altro quelle casalinghe sono sicuramente più buone e sane di quelle industriali. Come prima accennato la galette è fatta con la farina integrale. Il problema di questa farina è che non contiene glutine e pertanto non riesce a legare adeguatamente l’impasto. E’  necessario pertanto per avere una resa ottimale, miscelarla con un po’ di farina bianca in questo modo il problema trova soluzione. Ora non mi resta che augurarvi buon appetito stelline.

Galette breton
Galette breton

Galette breton

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 250 gr di latte
  • 80 gr di farina di grano saraceno (integrale)
  • 50 gr di farina bianca tipo 0
  • 20 gr di burro

Preparazione:

In una terrina sbattete le uova, con il latte e aiutandovi con una frusta unite a pioggia le farine miscelate in modo tale da eliminare tutti i grumi che del caso si fossero formati. Ora fate scaldare una padella di diametro medio. Passate il burro in ogni sua parte aiutandovi con una forchetta e toglietelo. Ponete un mestolo dell’impasto nel centro fatelo velocemente ruotare in modo da creare la nostra galette. Giratela e fatela cuocere anche dall’altro lato e tenetela da parte su un piatto.  Guarnite  le galette con salumi e formaggi, chili di carne, o dolce con marmellata o nutella.

Se questa ricetta vi è piaciuta, se  l’hai provata, lasciami un commento e non dimenticarti di venirmi a trovare su Facebook Pronto e sfornato

Preparazioni di base, Ricette Vegetariane, Ricette veloci, Scuola di cucina

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Pesto genovese (fatto in casa) Successivo Tartufini al cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.