Frittelle di Carnevale

Il periodo lo richiede e le frittelle di Carnevale proprio non potevano mancare. Le frittelle di Carnevale hanno molti nomi chiacchiere, frappe sono friabili e poco dolci come impasto tuttavia possono essere rese più dolci da una buona spolverata di zucchero a velo.

Frittelle di Carnevale
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    90 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 300 g Farina
  • 110 g Uova
  • 30 g Zucchero
  • 30 g Panna fresca liquida
  • q.b. Scorza di limone (Grattugiata)
  • 25 g Burro
  • 25 g Rum (i brandy )
  • Olio di semi di arachide
  • Zucchero a velo

Preparazione

  1. Frittelle di Carnevale

    In una ciotola lavorate la farina con le uova pesate, lo zucchero, la panna e il rum o brandy e profumate il tutto con la scorza grattugiata del limone. Unite il burro a fiocchetti e impastate ancora  fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo. Mettete a riposare in frigo per un’ora.  Su una spianatoia infarinata tirate la pasta sottile 1 mm e poi tagliatela o a losanghe o a cerchi come ho fatto io. Friggete in abbondante olio caldo un minuto per lato circa. Ponete le frittelle di Carnevale  su carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso e prima di servire spolverate con lo zucchero a velo.

Note

Per fare gonfiare meglio  le frittelle quando le friggete abbiate cura di immergerlo in olio caldo dalla parte opposta rispetto a quella dov’è erano state appoggiate.

Se questa ricetta vi è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticare di venire a trovarmi su Facebook pronto e sfornato 

Dolci, Dolci di carnevale

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Salatini pomodoro e acciughe Successivo Muffin di San Valentino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.