Filetto al pepe verde con salsa leggera


Adoro il filetto al pepe verde ma tante volte la salsa alla panna notoriamente un po’ grassa mi ha un po’ frenata dal presentarlo. E allora nasce questa ricetta la versione leggera del filetto al pepe verde che sostituendo la panna da cucina con la ricotta non ve la farà rimpiangere. Ebbene sì il risultato non cambia di molto ma il livello di grassi presenti varia di molto. Insomma potrete godere di un secondo gustoso tagliando i dannosi grassi. Il filetto deve essere un po’ spesso questo farà sí che la carne risulti molto morbida e succosa, mai asciutta .

Filetto al pepe verde
Filetto al pepe verde

Filetto al pepe verde con salsa leggera

Ingredienti:

  • 4 filetti di maiale
  • 100 gr di ricotta
  • 1 nove di burro
  • 1 cucchiaio di panna da cucina
  • brandy per sfumare
  • 1 manciata di grani di pepe verde

Preparazione:

Mettete una manciata di grani di pepe verde in un piatto piano. Passate sui grani di pepe verde i filetti di maiale e fate ben aderire alla carne i grani. In una padella larga,  fate sciogliere la noce di burro e fate scottare velocemente la carne qualche minuto per lato. Lasciando il cuore della carne bella rosa e sigillando bene i succhi della carne . Ora togliete la carne dalla padella e posizionatela in un piatto tenendo i filetti al caldo. Ora spruzzate il fondo  con il brandy in modo da recuperare il fondo e i succhi della carne. Aggiungete la ricotta e il cucchiaio di panna per rendere la crema più liquida e cremosa e posizionateci sopra i filetti di maiale. Servite i filetti al pepe verde subito su un letto di salsa e buon appetito stelline.

Se questa ricetta vi è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticare di venire a trovarmi su Facebook pronto e sfornato

Secondi

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Chips di zucca deliziosi stuzzichini spezza fame Successivo Graffe al forno ricetta tipica di carnevale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.