Dolcetti di sfoglia (perfetti per accompagnare il caffè )

Questi dolcetti di sfoglia sono semplicissimi da preparare e molto belli e particolari da presentare. Non vi fate spaventare fatto il primo  sarete velocissimi e preparerete gli altri in un baleno.

Questi dolcetti di sfoglia sono semplicissimi da preparare e molto belli e particolari da presentare.

Infatti vi faranno fare un figurone con pochissimo impegno.

Non vi fate spaventare fatto il primo  sarete velocissimi e preparerete gli altri in un baleno.

Si parte come base da un quadrato di sfoglia si intaglia senza completarlo un quadrato interno più piccolo e semplicemente si uniscono gli angoli opposti racchiudendo un morbido ripieno di marmellata, molto più facile a farsi che da spiegare ve lo assicuro.

Dolcetti di sfoglia
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 rotolo Pasta Sfoglia (rettangolare)
  • 100 g Marmellata di albicocche
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1 cucchiaio Latte
  • Zucchero a velo (per guarnire facoltativo)

Preparazione

  1. Dolcetti di sfoglia

    Tagliate la pasta sfoglia rettangolare in tanti quadrati il più possibile uguali. Create nel quadrato di sfoglia  un quadrato più piccolo ma non unitelo del tutto tagliate solo in prossimità dei quattro angoli a distanza di un centimetro dal bordo. Mettete un cucchiaino di  marmellata e congiungete gli angoli opposti creando un fiore. Spennellate con il latte spolverate con lo zucchero e infornate a 180 gradi per 15 minuti. Sfornate quando sono dorate. Perfetti per accompagnare il caffè o il tè delle cinque vedi anche piccoli dolci di frolla all’olio 

Note

Se questa ricetta vi è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento o una faccina e non dimenticare di venire a trovarmi su Facebook o su Instagram o su Pinterest 

/ 5
Grazie per aver votato!
Senza categoria

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Corona salata agli asparagi Successivo Polipo con pomodorini al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.