Decorazioni natalizie fai da te per dolci


Presentare un panettone in modo particolare é possibile con le decorazioni natalizie fai da te per dolci che vi propongo.  Semplici ma vi faranno fare un figurone potrete ricreare un paesaggio invernale sul vostro panettone o anche sul pandoro. Come farlo?? ….semplicemente con della meringa e con l’aiuto di un sac a poche per poter ricreare i nostri alberelli innevati. Li si può creare senza alcun aiuto di stampi ma con una buona manualità cercando di centrare la punta dell’albero innevato con il bastoncino. Una volta cotti si staccheranno benissimo e lo spiedo rimarrà perfettamente inglobato nell’albero di meringa.

Decorazioni natalizie fai da te
Decorazioni natalizie fai da te

Decorazioni natalizie fai da te per dolci

Ingredienti:

  • 2 albumi
  • 100 gr di zucchero molto fine tipo Zefiro
  • 1 cucchiaino di limone
  • spiedini di legno
  • 1 sac a poche usa e getta
  • zucchero a velo a piacere

Preparazione:

In una ciotola sbattere gli albumi fino a che sarà  a neve fermissima, aggiungete a questo punto  lo zuchero molto fine di tipo Zefiro ed infine il succo di limone . Il limone darà al composto una lucentezza e un profumo meraviglioso. Trasferite il tutto in un sac a poche io uso quelli usa e getta molto comodi. Ponete ora degli stecchini sulla teglia foderata da carta da forno. Sempre con l’aiuto del sac a poche create gli alberi innevati cercando di centrare la punta dell’albero innevato con li stecchino di legno e fate cuocere per un’ora a 120 gradi. Quando le nostre decorazioni saranno cotte e si raffredderanno  staccate gli alberi innevati con estrema delicatezza e posizionateli sul panettone o sul pandoro spolverandoli ancora a piacimento con zucchero a velo e servite.

Se questa ricetta vi è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticarti di venirmi a trovare su facebook nella mia pagina di pronto e sfornato.

Dolci, Scuola di cucina

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Fare salatini con pasta sfoglia in modo semplice Successivo Tortino di carote con fonduta di raschera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.