Crea sito

Crostata vegana ai frutti rossi

La crostata vegana ai frutti rossi l’ho realizzata provando un prodotto innovativo la BongioFrol. Non sono solita utilizzare dei preparati ma in questo caso ho fatto uno strappo trattandosi di un prodotto veramente particolare e ben bilanciato. Si tratta di un preparato completo a cui è necessario solo unire una minima quantità di acqua. Questo prodotto assolutamente vegano è realizzato dal Molino Bongiovanni un’azienda Cuneese che crea moltissime farine praticamente introvabili come ad esempio quella di amaranto o di semi di zucca, adatte a qualunque tipo di cucina. Farine macinate a pietra vulcanica in un mulino di legno senza uso di elementi chimici anche per quanto riguarda la conservazione delle stesse. Il Mulino Bongiovanni è un’azienda particolarmente attenta all’ambiente utilizza energia rinnovabile e un packaging con minor impatto ambientale possibile.  Risultato un prodotto innovativo e soprattutto una frolla morbidissima che ha bisogno solo di un piccolo riposo in frigo per essere pronta.

Sponsorizzato da Mulino Bongiovanni

Crostata vegana
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 BongioFrol (del Molino Bongiovanni)
  • 100 g Acqua
  • 200 g Marmellata di lamponi
  • Zucchero a velo
  • Scorza di limone (Bio)

Preparazione

  1. Crostata vegana

    Per preparare la BongioFrol dovrete impastare velocemente il contenuto della confezione unendo solamente 100 gr di acqua e la scorza di un limone bio.

    Create una palla copritela e ponetela a riposare in frigorifero per almeno mezz’ora per poterla lavorare meglio.

    Rivestite una teglia con carta da forno, stendete metà composto e create la base per la crostata.

    Ricoprite la pasta frolla vegana con la marmellata.

    Create una griglia alla nostra crostata con la rimanente pasta frolla ponetela sopra la marmellata e fate cuocere la crostata in forno caldo a 180 gradi per circa una mezz’ora forno ventilato.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento o una faccina o se ti va fotografa la ricetta fatta da te e pubblicala su Instagram con l’hastag #prontoesfornato la pubblicherò sulla mia bacheca di Facebook e non dimenticarti di venirmi a trovarmi su Facebook , su Instagram o ancora su Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.