Crea sito

Crocchette di patate fritte e croccanti

Le crocchette di patate fritte e croccanti sono veramente un must in cucina. Io non amo molto i fritti ma ogni tanto ci si può viziare. Certo potrete optare anche per la versione al forno che é molto più leggera e digeribile e non fa per niente rimpiangere la versione originale. Le crocchette in entrambe le versioni saranno perfette per accompagnare un secondo di carne ma a me piace mangiarle anche in purezza magari accompagnate semplicemente con un po’ di maionese. Se poi le volete rendere più gustose allora potrete aggiungere all’impasto dei cubetti di prosciutto cotto o di pancetta saranno strepitose ve lo assicuro . Questo piatto è molto semplice e soprattutto economico che in questo periodo non guasta. Inoltre potrete farne un po’ di più e surgelarle per poi cuocerle all’occorrenza in questo modo saranno delle straordinarie salva cena.

Crocchette di patate
Crocchette di patate

Crocchette di patate fritte e croccanti

Ingredienti:

  • 4 patate medie
  • 4 cucchiai di farina
  • 1 tuorlo
  • 1 uovo intero e l’albume
  • 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • olio di semi di arachidi per friggere
  • sale fino rosa dell’Himalaya

Preparazione:

Fate lessare le patate  in abbondante acqua per circa venticinque minuti se avete la pentola a pressione i tempi sono dimezzati. Schiacciate le patate con lo schiaccia patate, unite il tuorlo, 2 cucchiai di farina e il parmigiano grattugiato. Formate le nostre crocchette utilizzando due cucchiai e creando quasi delle quenelle. Passate le crocchette prima nella farina poi nell’uovo e poi ancora nel pangrattato. Ora in una padella ponete abbondante olio di semi di arachidi scaldatelo e friggete le crocchette facendole dorare da ambo i lati. Ponetele su carta assorbente e servite calde e croccanti.

Se questa ricetta vi é piaciuta se l’hai provata lasciami un commento e non dimenticarti di venirmi a trovare su Facebook nella mia pagina di  Pronto e sfornato

Pubblicato da prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.