Crema alle nocciole

Molti hanno l’ardire di chiamarla Nutella fatta in casa, ma siamo onesti per quanti difetti abbia (grassi vari e non troppo sani come l’olio di palma) la Nutella è la Nutella e a casa quella che riusciamo a replicare é una crema alle nocciole.

La crema alle nocciole che vi propongo é un’alternativa semplice da fare, simile all’originale, più sana e ugualmente ghiotta e soprattutto senza conservanti perfetta per la prima colazione da spalmare sulle fette biscottate e anche da utilizzare per preparazioni come salami dolci, torte o crostate.

Se questa ricetta ti è piaciuta vedi anche:

Sfoglie di mela alla cannella

Girelle al cioccolato

Tortino morbido alle pere e cioccolato

Tartufini al cioccolato

Graffe al forno ricetta tipica di carnevale

Rotolo mimosa per la festa delle donne

Crema alle nocciole
Crema alle nocciole

Crema alle nocciole

Ingredienti:

  • 80 gr di nocciole tostate e pelate
  • 2 cucchiai di olio di riso o di nocciole
  • 50 gr di cioccolato fondente
  • 50 gr di cioccolato al latte
  • 40 gr di zucchero di canna finissimo (tipo Zefiro Eridania sarebbe preferibile)
  • 100 gr di latte intero

Preparazione:

Se disponete già di nocciole tostate e pelate potete inserirle nel robot da cucina e iniziare a tritarle avvalendovi delle lame, insieme con lo zucchero di canna.

Se avete le nocciole fresche dovete preventivamente sgusciarle e poi tostarle in forno caldo a 200° per circa 7 minuti con la pellicina, stando molto attenti perchè tendono a bruciarsi molto facilmente.

Fare intiepidire le nocciole e sfregarle con le mani la pellicina si staccherà del tutto lasciandole del tutto pulite e pronte all’uso.

Ma torniamo alla nostra crema alle nocciole dopo aver ridotto a farina le nostre nocciole, unire l’olio di riso, la ricetta originale vorrebbe l’olio di nocciole ma oltrechè molto caro è anche difficile da reperire.

Continuate a lavorare le nocciole che si ridurranno a una crema. Quando sarete  contente del risultato ottenuto unire nel bicchiere del robot da cucina, il cioccolato a pezzetti intervallandolo con il latte e continuare fino a esaurimento degli ingredienti fino a che la nostra crema è omogenea e liscia.

Ora trasferire il composto aiutandovi con un lecca pentole di silicole in un pentolino e  mettete a cuocere a bagno maria per circa 20 minuti sempre mescolando e stando attenti a non fare entrare acqua nel composto, il tempo di cottura aiuterà a sciogliere lo zucchero e il composto risulterà molto più liscio e omogeneo. Trasferire in un’albarella di vetro e chiudere a caldo creerà un’effetto sottovuoto e ne faciliterà la conservazione.

La crema alle nocciole dovrà essere conservata comunque in frigorifero, e sarà consumabile e soprattutto spalmabile appena raffeddata.

Buon appetito stelline e soprattutto buona colazione.

Vuoi ricevere ogni giorno ricette facili e veloci in modo totalmente GRATUITO? Iscriviti al mio canale Messenger. Come? Semplice vai qui https://m.me/prontoesfornato e clicca su INIZIA ogni giorno tre proposte per organizzare i tuoi pasti .

Se questa ricetta ti é piaciuta non dimenticarti di venirmi a trovarmi su Facebook , su Instagram o ancora su Pinterest

Dolci, Dolci al cucchiaio, Preparazioni di base

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Pane al cioccolato Successivo Parmigiana di melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.