Crema alla rucola

La crema alla rucola è una crema salata a base di ricotta fresca che potrete utilizzare  come base per le bruschette ma anche per le torte salate.

Spalmata sui crostini di pane questa crema alla rucola è spettacolare ma la potrete usare anche come ripieno ad esempio dei voul-vent .

Il gusto leggermente amarognolo della rucola è mitigato dalla dolcezza e delicatezza della ricotta mentre le mandorle danno alla crema alla rucola la giusta croccantezza.

Se questa ricetta ti è piaciuta prova anche:

Pesto di pomodori (sugo o base per bruschette)

Pesto agli asparagi selvatici

Come fare il pesto di zucchine in poche semplici mosse

Pesto genovese (fatto in casa)

Pomodorini ripieni di crema al parmigiano

Tartine con crema di gorgonzola

Crema alla zucca e gorgonzola

Crema alla rucola
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • 100 g Ricotta
  • 1 mazzetto Rucola
  • Sale
  • 6 Mandorle
  • 1 cucchiaio Olio di oliva

Preparazione

  1. Crema alla rucola

    Frullate con il frullatore ad immersione in una ciotola alta la rucola con la ricotta aggiungendo un filo di olio.

    Unite le mandorle e continuate a frullare fino ad ottenere una crema morbida e fine al palato.

    La crema alla rucola può essere conservata in frigorifero per alcuni giorni chiusa in un contenitore ermetico e ricoperta  con un filo di olio.

    La crema alla rucola può essere utilizzata sia come base per le bruschette sia come sugo per la pasta.

    Un vero jolly in cucina a cui non potrete resistere.

Note

Se questa ricetta ti è piaciuta se l’hai provata lasciami un commento o una faccina o se ti va fotografa la ricetta fatta da te e pubblicala su Instagram con l’hastag #prontoesfornato la pubblicherò sulla mia bacheca di Facebook e non dimenticarti di venirmi a trovarmi su Facebook , su Instagram o ancora su Pinterest

Antipasti, Ricette Vegetariane

Informazioni su prontoesfornato

Sono Elisabetta, sono sposata e adoro il mio splendido marito Richi che mi ha spinto a cimentarmi in questa avventura. Ebbene sì il blog è tutta farina del mio sacco e ve lo assicuro per chi non é un asso al pc non é cosa da poco. Come potrete immaginare mi piace cucinare e soprattutto sperimentare. Grazie agli amici che si sono sottoposti a cene e pranzi perché le ricette prima di proporvele sono state sempre provate, e approvate grazie a voi per la fiducia accordatami.

Precedente Brioches allo yogurt sofficissime Successivo Tartelette zucchine e ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.